Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA

Adduzione acqua: a Reggio Emilia la riunione del CEN

di A cura di www.uni.com

Esaminato lo stato di avanzamento lavori dei gruppi che fanno capo al comitato

Commenti 1999
15/06/2005 - Si è riunito presso l'AGAC di Reggio Emilia (ora ENIA), il comitato tecnico europeo CEN/TC 164 "Adduzione acqua", con segreteria e presidenza francesi. Alla riunione hanno partecipato delegazioni provenienti da Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria; erano inoltre presenti osservatori di WQA (Water Quality Association - USA), di Aqua Europa, del comitato ISO/TC 224 e il rapporteur del CEN per il settore acque, Bill Harper. Nel corso della riunione, è stato esaminato lo stato di avanzamento dei lavori dei diversi gruppi (WG) che fanno capo al comitato tecnico e cioè: WG 1 Sistemi e componenti esterni; WG 2 Sistemi e componenti interni; WG 3 Effetti dei materiali a contatto con l'acqua potabile; WG 5 Tubi di calcestruzzo; WG 8 Rubinetteria sanitaria; WG 9 Trattamento dell'acqua potabile; WG 10 Accumulo dell'acqua calda e fredda all'interno degli edifici; WG 12 Tubi flessibili; WG 13 Condizionamento dell'acqua all'interno degli edifici; WG 14 Valvole e raccordi per gli edifici e dispositivi per la prevenzione dell'inquinamento da riflusso. Molta attenzione è stata riservata all'attività della Commissione Europea per quanto attiene la preparazione di una legislazione comunitaria sui prodotti a contatto con acqua destinata al consumo umano (EAS - European Approval Scheme). Il gruppo della Commissione che si deve occupare dell'EAS è stato recentemente riorganizzato ed è attualmente composto da 19 rappresentanti dei Paesi membri, un rappresentante dell'EFTA, uno di Eureau, tre rappresentanti dell'industria, uno del CEN e uno dell'EOTA. In seno al gruppo della Commissione saranno organizzati alcuni gruppi specifici per argomenti: materiali organici, materiali metallici, materiali cementizi e inorganici. E' prevista in futuro la costituzione di un gruppo per materiali compositi (ad esempio, prodotti assemblati). Nel corso della riunione è stata inoltre sottolineata l'importanza di mantenere attivo un efficiente scambio di informazioni tra gli esperti che partecipano all'attività del CEN/TC 164 e quanto viene portato avanti dalla Commissione Europea. Le prossime riunioni plenarie del comitato tecnico CEN sono previste a Oslo, il 14 e 15 novembre 2005, e a Berlino il 5 e 6 aprile 2006. -------------------------------------------------------------------------------- Per informazioni: UNI, Anna Rossi Comparto Costruzioni e-mail: costruzioni@uni.com

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati