Carrello 0
Un'estate con il design
AZIENDE

Un'estate con il design

di
Commenti 2308

Tre volumi della collana prontuario

Commenti 2308
Aldo Cibic Cresciuto all'avventurosa scuola di Ettore Sottsass (Memphis, Sottsass Associati), Aldo Cibic rappresenta un caso emblematico della contiguità strutturale che il design italiano intrattiene con il progetto degli interni. Lungi dall'affrontare il design con rigore pseudo-funzionalista o con il cinismo del marketing aziendale, Cibic usa il design come palestra di riflessioni critiche che oscillano fra la libera poetica delle forme e la riflessione antropologica. Proiezione di universi ludici e domestici, i suoi oggetti assomigliano a idee o a parole, che raccontano di spazi colorati, abitati quasi per gioco. Mettendo a confronto oggetti, spazi e ricerche, il volume ne ripercorre l'intera esperienza professionale. Stefano Marzano: da hardware a humanware. Il caso Philips Designer e visionario, leader creativo e uomo d'azienda, Stefano Marzano è una figura poliedrica la cui traiettoria è indissolubilmente legata alle recenti vicende della Philips. Compreso tempestivamente il senso dell'evoluzione delle tecnologie di consumo, presenza sempre più invadente nel nostro quotidiano, Marzano ha sviluppato un approccio progettuale nel quale design e sostenibilità, tecnologia ed esigenze umane, etica e business si intrecciano. Il libro ripercorre lo sviluppo del pensiero progettuale di Marzano e il formalizzarsi di un originale processo operativo. Rosanna Monzini: la casa "alla milanese" Un filo rosso lega le diverse fasi dell' attività professionale di Rosanna Monzini dagli anni Cinquanta ad oggi: la passione, la tenacia, il talento, l'amore per lo spazio. Architetto milanese poco noto al grande pubblico, lavora al termine degli studi al Politecnico di Milano, a quattro mani con Fulvio Raboni. Si "inventa", poi il ruolo di consulente per Rinascente e Croff per approdare, alla fine degli anni Sessanta alla progettazione di case. Appartamenti, sottotetti, ville e residenze storiche diventano il suo mondo progettuale. Un linguaggio personalissimo e moderno interpreta il gusto della committenza partendo sempre dalla spazialità dell'interno. E' una riflessione sull' architettura degli interni che si intreccia alla vita e all'attività di Rosanna Monzini restituendo un panorama della scena progettuale milanese degli ultimi cinquant' anni. In allegato le schede dei volumi Per informazioni: ufficiostampa@abitare.it Editrice Abitare Segesta Spa, Via G. Ventura 5, 20134 Milano, Tel. 02/210581
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa