Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
LAVORI PUBBLICI Recovery Plan, Draghi: ‘supervisione politica affidata al Governo, operatività agli enti locali’
AZIENDE

Stile, arte, cultura. Europa - Giappone a confronto

di

Programma di attività per una nuova dimensione di scambio culturale

Commenti 3801
04/10/2005 - Le istituzioni che hanno promosso questo programma di attività vogliono affermare una nuova dimensione dello scambio culturale tra Europa e Giappone. Superato lo schema competitivo e la riduttiva curiosità per l'esotismo, nel mondo globalizzato le occasioni di scambio e di lavoro comune tendono a crescere e intensificarsi. Le sfere culturali dell'arte, dell'architettura e delle scienze umane sono tra quelle in cui il confronto può produrre i risultati migliori e più duraturi. Il viaggio di Toyo Ito in Italia, il convegno internazionale sulle culture del mutamento, e il forum delle arti visive sono gli eventi complementari che a Pescara e Roma attiveranno un festival culturale nell'autunno 2005, destinato a lasciare tracce ed attivare scambi proiettati nel futuro. Toyo Ito è uno dei maggiori protagonisti della ricerca architettonica contemporanea. Il suo successo planetario non si limita ad esportare i caratteri dell'architettura giapponese, ma costituisce un fenomeno nuovo, collegato alle radici orientali, che è insieme una proposta per la città e la costruzione di oggi. Le istituzioni che hanno promosso la sua venuta in Italia sono state attratte dalla sua ricerca che unisce al risultato formale l'innovazione tecnologica e la sensibilità per l'ambiente in progetti e opere che hanno ottenuto grandi riconoscimenti. Il convegno ''Culture del mutamento'' esamina le risposte che si danno in Europa e Giappone ai mutamenti che investono lo spazio, la città, il patrimonio storico, il paesaggio e l'architettura contemporanea. Le profonde differenze dei modelli culturali ed estetici sono oggi messe alla prova da fenomeni simili in oriente e occidente; basti pensare alla costruzione delle grandi infrastrutture, al decentramento urbano o alla necessità di tutelare l'ambiente e il paesaggio. Art Crossing è un forum/mostra che coinvolge artisti giapponesi ed europei di fama internazionale nella reinterpretazione delle tradizioni occidentale ed orientale al fine di creare familiarità e vicinanza tra culture differenti, tenendo conto dei molteplici mutamenti culturali, estetici, comportamentali in atto nelle città dei rispettivi paesi. Allo stesso tempo l'evento si propone di evidenziare come il panorama artistico contemporaneo indaghi se stesso, la propria tradizione e l'altro. Il forum avvia un dibattito tra artisti, critici e figure istituzionali sul tema della città come osservatorio sulla cultura, sulla conoscenza e sugli stili di vita contemporanei. www.architettura.unich.it/europa-giappone Visualizza le seguenti schede evento: 1 to 200 - Toyo Ito in Italia Toyo Ito made in Italy Culture del mutamento. Confronti d’architettura tra Europa e Giappone Art Crossing Conferenza Post Sendai Mediateque Per maggiori informazioni: Ufficio stampa e comunicazione Università "G. d'Annunzio" Roberta Zimei Tel 08713556550 rzimei@unich.it

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui