Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE NOW
oggi alle ore 10:59
Tutela ambientale: soluzioni drenanti sostenibili. 4BILD Just Talk
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la quinta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la quinta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
NORMATIVA

Sardegna, delibera di Giunta sui beni culturali

di Rossella Calabrese

Diritto di prelazione agli enti locali per l’acquisto di immobili di pregio

Vedi Aggiornamento del 23/01/2006
Commenti 3125
13/10/2005 - Con la delibera 44/7 del 20 settembre 2005, la Regione Sardegna ha riservato agli enti locali dell’isola il diritto di prelazione sull’acquisto di edifici di interesse storico e culturale. Se un privato decide di vendere un bene di pregio, il diritto di acquistarlo spetta in primo luogo al Ministero dei Beni Culturali; in caso di rinuncia, il diritto passerà agli enti pubblici locali. Questo diritto è sancito dagli articoli 52-62 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (DLgs 43 2004) e dall’articolo 20 del Dpr 173/2004. Con l’approvazione della delibera 44/7, la Regione, le Province e i Comuni avranno la possibilità di acquistare edifici di interesse storico e artistico, opere d’arte e reperti da destinare ai musei. Per l’attuazione del provvedimento occorrerà aspettare l’approvazione della legge di bilancio regionale 2006, che dovrebbe prevedere una prima copertura finanziaria di circa 50 mila euro.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui