Carrello 0
Germania: inaugurato il Phaeno di Wolfsburg
ARCHITETTURA

Germania: inaugurato il Phaeno di Wolfsburg

di Roberta Dragone

Il nuovo museo della scienza porta la firma di Zaha Hadid

30/11/2005 – Il 24 novembre scorso è stato inaugurato a Wolfsburg, in Germania, il nuovo museo della scienza noto col nome di Phaeno, il cui progetto porta la firma dell’architetto di origine irachena Zaha Hadid. Il nuovo edificio, in vetro e calcestruzzo, presenta una struttura complessa, la cui stranezza nasconde in realtà uno specifico sistema di organizzazione strutturale che suggerisce un modo del tutto nuovo di intendere lo spazio. Il Phaeno sorge nel centro di Wolfsburg, nel punto in cui una ferrovia ed un canale dividono in due la città. Innalzandosi su maestose gambe in calcestruzzo, l’edificio fa del suolo sottostante un enorme spazio pubblico che mette in comunicazione le due metà della città. L’edificio si compone di enormi strutture coniche in calcestruzzo. Alcune di queste occupano parte dello spazio pubblico; la maggior parte dà forma all’ingresso principale del museo. Altre ancora fungono da supporto strutturale, con la parte superiore lasciata scoperta per consentire il passaggio della luce del giorno all’interno dell’edificio. A dare stabilità a tali strutture coniche, instabili singolarmente, è il peso dell’edificio cui esse stesse danno sostegno. L’originalità di una simile scelta porta alla creazione nello spazio circostante di diverse “bolle” che danno forma a stanze dalla doppia altezza e pavimenti che diventano pareti. Lo spazio espositivo all’aperto accoglie una sorta di cratere artificiale che consente viste diagonali dei diversi livelli del panorama espositivo.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati