Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus edilizi, Ance: ‘è saltato il riferimento ai prezzari Dei’
NORMATIVA Bonus edilizi, Ance: ‘è saltato il riferimento ai prezzari Dei’
URBANISTICA

Puglia, istituito il Parco naturale Terra delle Gravine

di Rossella Calabrese

Alla fine di un iter durato anni, il Parco è finalmente una realtà

15/12/2005 - Nella seduta del 13 dicembre scorso il Consiglio regionale della Puglia ha istituito Parco naturale “Terra delle Gravine”. L’area interessata dal Parco è di circa 28.000 ettari e comprende 14 comuni (Ginosa, Castellaneta, Mottola, Palagianello, Grottaglie, Montemesola, San Marzano, Laterza, Massafra, Palagiano, Statte, Martina, Crispiano e Villa Castelli) tra le province di Taranto e Brindisi. Il decreto legge istitutivo del Parco è stato votato a maggioranza, a seguito dell’intesa raggiunta sull’emendamento che prevede che entro e non oltre 12 mesi dall’entrata in vigore della legge, le aziende private agricole e zootecniche nonchè i titolari di diritti reali, ricadenti nei territori dell’area del Parco, «per il tramite» delle associazioni di categoria, possano presentare istanza di esclusione dal Parco, mentre i soggetti non compresi nella perimetrazione del parco potranno chiedere di essere inseriti. L’emendamento prevede che “La Regione d’intesa con il Comune di riferimento si esprime entro 120 giorni sulle istanze prodotte”. Il voto è avvenuto al termine di una giornata caratterizzata da una manifestazione di protesta di alcuni gruppi di agricoltori tenutasi davanti alla sede del Consiglio regionale. Lunghe interruzioni del Consiglio sono state necessarie per ascoltare i sindaci di alcuni comuni inseriti nel Parco ma ancora contrari all’istituzione. Soddisfazione è stata espressa al temine della giornata dall’Assessore all’Ambiente Michele Losappio che ha riconosciuto il merito degli ambientalisti “che hanno tenuto aperta questa opportunità in questi anni, delle associazioni di categoria, Cia, Coldiretti e Confagricoltura, che hanno collaborato con un confronto costruttivo”. Giudizio positivo è stato espresso infine anche dai consiglieri dell’opposizione, soddisfatti dei miglioramenti che sono stati apportati al testo e che tutelano i privati, la concertazione e il territorio. Le Gravine dell' Arco Jonico sono grandi canyons carsici disposti a ventaglio intorno al golfo di Taranto; vi si è sviluppata in millenni di storia una civiltà rupestre che ha lasciato tracce evidenti nella cultura, nella storia e nell' arte. Dal punto di vista naturalistico le Gravine sono delle ”isole” dove diverse specie vegetali ed animali di grande interesse sono rimaste isolate dall' originario contesto ambientale che, soprattutto per motivi antropici, è mutato radicalmente negli ultimi secoli.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui