Carrello 0
CONCORSI

Bagnoli: pubblicato nuovo bando per il Parco Urbano

di Roberta Dragone

Le istanze di partecipazione entro il 9 febbraio 2006

Vedi Aggiornamento del 28/11/2006
23/01/2006 – Parte ufficialmente la seconda gara per il Parco urbano di Bagnoli Coroglio. Dopo l’annullamento del primo bando per violazione dell’anonimato, Bagnolifutura Spa lancia - come secondo i piani annunciati - il nuovo bando, pubblicato in estratto l’11 gennaio scorso. Il nuovo bando non prevede l’obbligo di redigere il progetto definitivo relativo al primo lotto dei lavori; resta pertanto solo la progettazione preliminare. La procedura è aperta (non più ristretta a dieci concorrenti come nel bando precedente) e si svolgerà in un’unica fase con istanza di iscrizione. Rimane invece il criterio dell’anonimato, clausola che – ricordiamo - ha comportato l’annullamento del primo concorso. Per quanto riguarda i premi, è confermato l’aumento delle somme da aggiudicare ai progetti selezionati. Questi ultimi, tuttavia, non saranno più dieci bensì cinque, rispettivamente pari a 300mila, 120mila, 80mila, 60mila e 40mila euro. Le istanze di partecipazione al concorso dovranno essere inviate entro le ore 12:00 del 9 febbraio 2006 . La scadenza per la consegna degli elaborati è stata invece fissata all’ 11 maggio 2006 La pubblicazione del bando non pone tuttavia fine alla intricata vicenda che ha portato all’annullamento della prima gara. Nove gruppi di progettazione sui complessivi dieci, giunti alla seconda fase della gara successivamente annullata, hanno presentato ricorso al Tar Campania. La prima fase della gara non prevedeva il criterio dell’anonimato. Non solo. Sarebbe inoltre stato violato il suddetto criterio proprio dalla società banditrice che avrebbe richiesto i files d’origine, senza alcuna almeno apparente necessità di visionarli. E in questi files – commentano i finalisti – è pressoché impossibile non lasciare alcuna traccia di chi li ha redatti. Nel caso in cui il Tar Campania dovesse accogliere il ricorso dei nove finalisti della precedente la gara, anche la nuova rischierebbe l’annullamento. Visiona il nuovo bando e la relativa documentazione
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati