Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
NORMATIVA Superbonus 110%, ecco il modulo unico CILAS
LAVORI PUBBLICI

CdS, illegittimo l’in house della nuova Fiera di Milano

di Rossella Calabrese

Ma trattandosi di “grandi opere” niente risarcimento alle parti lese

Vedi Aggiornamento del 19/06/2006
Commenti 4432
01/02/2006 - Con la sentenza n. 27 depositata il 10 gennaio 2006, il Consiglio di Stato ha dichiarato completamente illegittimo l’affidamento in house, da parte dell’Anas, dei lavori di un tratto della tangenziale di accesso alla nuova Fiera di Milano. Si tratta di un’opera strategica, dal costo stimato di 500 milioni, ed è stata affidata senza gara alla Milano Serravalle (ex Milano Mare), mediante un’integrazione alla preesistente convenzione. La sentenza, che conferma la pronuncia del Tar Lombardia sulla questione (ordinanza n. 5575 del 3 novembre 2004), è sostenuta dalla considerazione che l’opera non può essere ritenuta urgente, come affermato da Anas, Milano Serravalle e Provincia di Milano, perché “L’urgenza (...) deve avere le caratteristiche dell’assoluta imprevedibilità e non evitabilità”, mentre in questo caso “il ritardo nell’approvazione di un progetto, non può configurare una deroga ai principi di legalità imparzialità e buon andamento della Pubblica Amministrazione”. Di conseguenza, è illegittimo il successivo affidamento senza gara di parte dei lavori, del valore di circa 6 milioni di euro, alla Valdata Costruzioni, controllata della Milano Serravalle. Nonostante la sentenza, né il Tar né il Consiglio di Stato hanno potuto riconoscere risarcimenti alle parti danneggiate; trattandosi di una delle cosiddette “grandi opere” di cui alla Legge obiettivo 443/2001, l’annullamento giurisdizionale di un’aggiudicazione di lavori relativi alle infrastrutture (anche se avvenuto senza l’obbligatoria procedura di evidenza pubblica) non determina la risoluzione del contratto eventualmente già stipulato dai soggetti aggiudicatori.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui