Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
EVENTI

Terra futura, progetti ed esperienze di sostenibilità

di Rossella Calabrese

A Firenze un evento dedicato alle “strade alternative” dello sviluppo

Commenti 1810
23/03/2006 - Aprirà i battenti presso la Fortezza da Basso a Firenze il 31 marzo prossimo, la terza edizione di Terra futura, mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità. L’evento vedrà la partecipazione di istituzioni, imprese e soggetti della società civile e ha l’obiettivo di diffondere progetti e modelli sostenibili di sviluppo economico, sociale e ambientale. Saranno illustrati progetti, esperienze e iniziative che sperimentano modelli di sostenibilità sul fronte economico, sociale e ambientale. Protagoniste di Terra futura saranno le “strade alternative”, capaci di assicurare un futuro al nostro pianeta: consumo critico, commercio equo, finanza etica, responsabilità sociale d’impresa, turismo responsabile, rispetto e tutela dell’ambiente, energie alternative e rinnovabili, bioagricoltura, bioedilizia, medicine non convenzionali, mobilità sostenibile, pace, diritti umani, cooperazione internazionale… Promosso e organizzato dalla Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus per conto del sistema Banca Etica (Banca Etica, Consorzio Etimos, Etica SGR, Rivista “Valori”) e da ADESCOOP - Agenzia dell’Economia Sociale s.c., l’evento è realizzato in partnership con Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete, Legambiente. Durante i tre giorni dell’esposizione, si terranno convegni, dibattiti e seminari, ma anche numerosi spazi laboratorio, in cui i visitatori potranno imparare e sperimentare direttamente buone pratiche quotidiane di sostenibilità e nuovi stili di vita. venerdì, sabato o domenica, dalle ore 9.00 alle ore 20.00 Fortezza Da Basso - Firenze, Ingresso libero

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui