Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
TECNOLOGIE Edilportale presenta Digital Forum, il primo Summit Online dedicato all'Industria delle Costruzioni
NORMATIVA

Ctr Lazio: l’edificabilità è attribuita dal Prg

di Rossella Calabrese

Per Invim e imposta di registro non serve il piano attuativo

Vedi Aggiornamento del 13/12/2006
Commenti 7970
24/04/2006 - Con la sentenza n. 194 del 23 febbraio 2006, la Commissione tributaria regionale del Lazio ha stabilito che sono soggette all’imposta di registro e all’Invim le aree che risultano edificabili in base al Prg, a prescindere dall’esistenza di uno strumento attuativo. “L’edificabilità dei terreni – stabilisce la sentenza - viene attribuita dal PRG”. Questo principio è stato confermato da diverse sentenze della Suprema Corte ed è stato definitivamente sancito dal collegato alla Finanziaria per il 2006 (legge n. 248/2005) che stabilisce che, ai fini dell’applicazione dell’Ici, un’area è considerata edificabile anche in assenza di strumento urbanistico attuativo. È sufficiente quindi che sia classificata come edificabile nello strumento urbanistico generale. La disposizione ha effetto retroattivo e mette fine ad una questione che era ancora all’esame delle Sezioni unite della Cassazione per una interpretazione univoca.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa