Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA

Torino, nuovo regolamento del verde della città

di Rossella Calabrese

Strumento per la progettazione e la gestione degli spazi verdi

Commenti 4591
03/04/2006 - Il Consiglio Comunale di Torino ha recentemente approvato il nuovo Regolamento del verde pubblico e privato della città. Assumendo il verde urbano, privato e pubblico, come “valore paesaggistico” da tutelare, e considerando che le trasformazioni urbane e l’antropizzazione del territorio periurbano riducono gli spazi naturali, il regolamento si pone come strumento di indirizzo per la progettazione, la gestione e la manutenzione degli spazi verdi, nel rispetto della vegetazione e delle condizioni ambientali in cui essa si sviluppa. Il documento nasce da un’iniziativa delle associazioni ambientaliste, condivisa poi dal Consiglio Comunale che ne ha affidato la redazione ad un gruppo di lavoro intersettoriale; è seguita una fase di confronto con le parti interessate e infine l’approvazione. Tra gli obiettivi del regolamento c’è quello di garantire salvaguardia, fruibilità, progettualità, competenza e manutenzione del verde urbano. È prevista la costituzione della Commissione Aree Verdi, che potrà esprimere parere vincolante sui progetti di nuove aree verdi pubbliche e di rifacimento di quelle esistenti, e della Commissione Alberi di Pregio che stilerà un elenco degli alberi da tutelare. È introdotto infine il principio della compensazione ambientale, secondo il quale le eventuali compromissioni del patrimonio verde saranno monetizzate e ristorate all’interno dello stesso progetto, su aree limitrofe all’intervento. Il Regolamento entrerà in vigore nella seconda metà di giugno 2006.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui