Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Primo resoconto sul Superbonus: 193 interventi per 14,7 milioni
NORMATIVA Primo resoconto sul Superbonus: 193 interventi per 14,7 milioni
ATTESTAZIONE SOA

Qualità barriere stradali, il Tar sospende l’obbligo

di Rossella Calabrese

Sospesa la determinazione dell’Authority lavori pubblici

Commenti 5873
24/05/2006 - Con l’ordinanza n. 2605 del 10 maggio scorso, il Tar del Lazio ha sospeso la determinazione 2/2006 dell’Autorità di vigilanza sui lavori pubblici con la quale si imponeva l’obbligo per gli esecutori dei lavori della categoria OS12, di dotarsi di certificazione di qualità UNI EN ISO 9001/2000. L’obbligo riguarda le classifiche di importo pari o superiore a Euro 1.032.913, aggiudicati o subappaltati a partire dal 1° gennaio 2006. L’Authority aveva disposto che per variare, rinnovare o verificare le attestazioni nella categoria OS12, dal 1° gennaio 2006, le SOA dovevano verificare che l’impresa fosse in possesso della certificazione di qualità UNI EN ISO 9001/2000 relativamente alla produzione, al montaggio e alla installazione dei beni della categoria OS12. Contro questo obbligo era stato presentato ricorso dall’Aises che sosteneva che l’obbligo non fosse conforme alla disposizione contenuta nell’art. 18, comma 8, del d.P.R. n. 34 del 2000, come modificato dal d.P.R,. n. 93 del 2004.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui