Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
NORMATIVA Superbonus 110%, la caldaia a condensazione permette il ‘salto di classe’?
FINANZIAMENTI

Fotovoltaico: chiarimenti del Grtn su tariffe incentivanti

di Roberta Dragone

Disponibile sul sito del gestore la documentazione post-ammissione

Vedi Aggiornamento del 20/11/2006
Commenti 24090
12/06/2006 – Il Grtn - Gestore del sistema elettrico – fornisce chiarimenti sulla data di entrata in esercizio degli impianti fotovoltaici ammessi all’incentivazione. E pubblica online tutta la documentazione necessaria per la domanda, insieme alla “Guida alle Comunicazioni Successive all’Ammissione alle Tariffe Incentivanti”. Le precisazioni (vedi pdf in allegato) intendono fare chiarezza sulle modifiche introdotte dal DM 6 febbraio 2006 e dalla Delibera 40/06, con cui sono giunti nuovi modelli e nuove finestre temporali per la presentazione delle domande (marzo, giugno, settembre, dicembre). In particolare, il comunicato del Grtn precisa per ciascuna delle tre categorie di impianti ammessi alla incentivazione il momento in cui deve essere comunicata la data di entrata in esercizio dell’impianto. E quello in cui deve essere inviato il progetto definitivo dell’impianto fotovoltaico, e cioè nei termini previsti dalla delibera 40/06. Specifica inoltre i tempi di presentazione delle domande di ammissione alla incentivazione e di eventuali integrazioni a domande già presentate. Qualora le domande siano state inoltrate al GRTN dal 16 febbraio 2006 (data di entrata in vigore del DM 6 febbraio 2006) al 28 febbraio 2006 non saranno tenute in considerazione; potranno essere nuovamente inoltrate a partire dal 1° marzo 2006, secondo le nuove modalità. Eventuali domande incomplete inoltrate fino al 15 febbraio 2006 non potranno essere integrate, ma ripresentate ex novo, complete degli allegati secondo le nuove modalità. Le domande presentate a partire dal 1° marzo potranno invece essere integrate nelle finestre temporali previste per la presentazione delle domande. In ogni caso – sottolinea il Grtn - la presentazione ex novo della domanda comporta lo slittamento della stessa nella graduatoria fino alla data dell’integrazione stessa. Ulteriori delucidazioni sono fornite in merito alla “integrazione architettonica” dell’impianto fotovoltaico, alla richiesta di cambio di titolarità, al servizio di scambio sul posto, ed alle tariffe incentivanti per pannelli in film sottile. Guida all'incentivazione per il fotovoltaico

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, si parte col piede giusto? Partecipa