Carrello 0
EVENTI

Venezia, apre la 10. Mostra Internazionale di Architettura

di Rossella Calabrese
Commenti 11041

I progetti che stanno trasformando le città e i territori; i nuovi equilibri sociali ed economici e i nuovi stili di vita

Vedi Aggiornamento del 27/04/2007
Commenti 11041
08/09/2006 - Si aprirà domenica 10 settembre a Venezia la decima edizione della Mostra Internazionale di Architettura. Visitabile fino al 19 novembre, l’esposizione si articola in quattro sezioni: - una mostra internazionale “Città. Architettura e società” dedicata alle trasformazioni delle città e dei territori sul pianeta, diretta da Richard Burdett, docente di architettura e urbanesimo presso la London School of Economics; - una mostra curata da Franco Purini , incentrata sulle trasformazioni dei territori e delle città italiane, che indaga il rapporto tra contemporaneità e conservazione, tra paesaggio storico e nuovi scenari; la mostra sarà allestita nel nuovo Padiglione Italiano alle Tese delle Vergini, nel complesso dell’Arsenale; - una sezione curata da Claudio D’Amato Guerrieri, intitolata ”Città di Pietra” , che descriverà le trasformazioni che si stanno realizzando o si stanno progettando nelle regioni del Sud Italia; - una sezione, a cura di Rinio Bruttomesso, dal titolo ”Città - Porto” , dedicata alle trasformazioni urbane e territoriali internazionali, allestita a Palermo dal 15 ottobre 2006 al 14 gennaio 2007. Città. Architettura e società , allestita alle Corderie dell'Arsenale, mostrerà le esperienze urbane di 16 grandi città: Shanghai, Mumbai e Tokyo in Asia; Caracas, Città del Messico, Bogotá, San Paolo, Los Angeles e New York nelle Americhe; Johannesburg, Il Cairo e Istanbul in Africa e nell'area del Mediterraneo; città europee come Londra, Barcellona, Berlino e Milano-Torino. Attraverso proiezioni di filmati inediti, fotografie, immagini tridimensionali, saranno presentate non solo le trasformazioni sociali, economiche e culturali, ma anche i nuovi progetti architettonici e urbani che stanno determinando lo stile di vita, il lavoro e gli spostamenti nell’ambiente metropolitano di queste città globali. Nel Padiglione Italia ai Giardini la complessa visione dell'intervento urbano sarà mostrata attraverso i progetti di 13 istituti di ricerca internazionali. In contemporanea alla Mostra, sono in calendario 2 workshop a cura di Guido Martinotti, un convegno a cura di Leonardo Fiori e 11 eventi collaterali , che amplieranno il panorama internazionale della manifestazione. A conclusione della Mostra sarà proposto un Manifesto per le città del ventunesimo secolo dedicato al potenziale contributo delle megalopoli a un mondo più sostenibile, democratico ed equo. Grande novità di questa edizione è la presenza delle due sezioni di progetti Città di Pietra a Venezia e Città - Porto a Palermo , che moltiplicano i soggetti protagonisti e i territori di indagine, attraverso approfondimenti tematici focalizzati sul Sud italiano. Città di Pietra sarà inaugurata il 10 settembre, Città – Porto il 15 ottobre, ( www.citta-porto.tv ) rendendo le due sezioni autonome e di pari importanza rispetto alla Mostra Internazionale, e rispecchiando le finalità di Sensi Contemporanei , progetto avviato nel 2003 dal Ministero per i Beni Culturali - DARC, dal Ministero dell'Economia - DPS e dalla Fondazione la Biennale di Venezia, per lo sviluppo dell'arte e dell'architettura contemporanee nel Mezzogiorno italiano. Altra novità è la cerimonia di premiazione che si svolgerà l’ 8 novembre a conclusione della mostra, e comprenderà anche i progetti delle due sezioni collaterali, che prevedono ciascuna l'assegnazione di nuovi premi specifici: il Leone di Pietra per la sezione veneziana e il Premio di Architettura Portus per la sezione palermitana. Vedi gli eventi collaterali: Sensi contemporanei Premio di architettura Portus Italia-y- 2026. Invito a Vema Maxxicantiere d’autore – WORKSCAPE Habitar Portugal 2003-2005 Paradise Revisited Project Belgrade: transition - ism VICE VERSA: Displacing Acts, Lives & Thresholds of a Hyper City Ingegneri e architetti nel progetto della città futura Mobilità sostenibile nelle meta-città
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Leggi i risultati