Network
Pubblica i tuoi prodotti
Liguria, modifiche alla legge sulla tutela delle coste

Liguria, modifiche alla legge sulla tutela delle coste

La Regione rilascerà l’autorizzazione paesaggistica

Vedi Aggiornamento del 16/07/2007
di Rossella Calabrese
15/09/2006 - È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria n. 13 del 30 agosto scorso la legge regionale n. 21 del 17 agosto 2006 in materia di difesa della costa e dell’ambiente marino. Il provvedimento integra la legge 13/1999. L’articolo 1 contiene un adeguamento al Codice dell’ambiente (Dlgs 152/2006) per quanto riguarda le competenze dei Comuni relative agli interventi di ripascimento della fascia costiera. L’articolo 2 aggiunge alle competenze della Regione quella della verifica dei progetti di porti turistici e dei progetti di utilizzo delle aree demaniali marittime. L’articolo 3, infine, prevede che l’autorizzazione paesaggistica, disciplinata dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (Dlgs 42/2004), nei confronti delle opere oggetto di nulla-osta demaniale marittimo, sia rilasciata dalla Regione. Il nulla-osta e l’autorizzazione paesaggistica sono resi dalla Regione entro sessanta giorni dal ricevimento degli atti, senza applicazione del silenzio-assenso. Entro tale termine la Regione esprime, inoltre, il parere sulla idoneità tecnica per le opere marittime.
Le più lette