Network
Pubblica i tuoi prodotti
LIVE NOW
oggi alle ore 11:58
Da Scaffsystem e Knauf, Mechano steel frame: l’innovazione per il residenziale
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, la quarta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, la quarta giornata della fiera virtuale dell’edilizia
NORMATIVA

Liguria, incentivi all'energia da fonti rinnovabili

Contributi per lo “scambio sul posto” riservati agli enti pubblici

Vedi Aggiornamento del 04/12/2006
Commenti 5299
05/10/2006 - La Regione Liguria intende incentivare gli enti pubblici all'autoproduzione di energia elettrica da piccoli impianti alimentati da fonti rinnovabili con potenza fino a 20 kW. In merito, la Giunta regionale ha approvato un bando, riservato agli enti Pubblici, in cui si finanziano impianti per la produzione di energia che intendono avvalersi dello "scambio sul posto" dell'energia prodotta. Tale meccanismo, che era già in vigore per l'energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici, viene ora esteso alla produzione di tutte le altre fonti rinnovabili (come il mini eolico, il mini-idro, etc.). Il servizio di "scambio sul posto" si applica nei casi in cui i punti di immissione e di prelievo dell'energia elettrica scambiata coincidono e sia quindi possibile effettuare un saldo netto su base annuale (net metering) tra le immissioni in rete dell'energia elettrica prodotta da detti impianti e i prelievi di energia elettrica dalla stessa rete. Ciò permette di utilizzare l'energia "autoprodotta" a copertura dei propri fabbisogni. Le risorse disponibili ammontano a 400.532,00 euro, e le percentuali di contributo sono del 75% per gli impianti fotovoltaici e del 40% per le altre fonti rinnovabili ( mini eolico, mini idro ecc.) Il bando è pubblicato sul Burl n. 30 del 26 luglio del 2006. Le domande possono essere presentate fino al 24 ottobre 2006. Fonte: www.regione.liguria.it

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui