Carrello 0
AZIENDE

Glaverbel spicca il volo negli aeroporti di tutto il mondo

di
Commenti 4142

A Varsavia grande complesso realizzato con vetro Energy NT

Commenti 4142
09/11/2006 - I fatti parlano da soli: il vetro Glaverbel, ad oggi, è stato scelto per la realizzazione di oltre 30 prestigiosi aeroporti in tutto il mondo grazie alle sue alte prestazioni in materia di isolamento acustico, controllo solare, isolamento termico e sicurezza, requisiti necessari in questo tipo di edifici. Tra le più recenti realizzazioni in paesi lontani, citiamo l’aeroporto internazionale di Bangkok (Thailandia) e la torre di controllo dell’aeroporto Rodriguez, nelle isole Mauritius. L’ultimo progetto Glaverbel in questo campo è l’aeroporto di Varsavia, il più grande complesso al mondo realizzato con vetro Energy NT. Ai passeggeri che raggiungono gli imbarchi verso le più svariate destinazioni su “Tapis roulant” risulta difficile immaginare un aeroporto senza vetro. I progettisti dei moderni aeroporti hanno da tempo compreso, infatti, quanto sia importante la trasparenza dell’edificio per permettere ai viaggiatori di osservare liberamente, dall’interno, l’universo sempre affascinante degli aerei e delle piste di decollo e di atterraggio. Il rumore all’interno degli aeroporti, al quale si associano in genere piste e scali, finalmente non è più un problema. Le alte prestazioni acustiche dei vetri moderni, infatti, permettono la costruzione di facciate integralmente in vetro. L’aeroporto di Varsavia ne è la prova più recente. Si tratta del più ambizioso progetto al mondo realizzato con vetro Energy NT. Prodotto premiato in occasione del “Concorso per l’innovazione” nell’ambito del salone Batimat e unico vetro magnetronico temprabile bassoemissivo a controllo solare. La vetrata isolante scelta per il progetto (10 mm Energy NT – 16 mm argon- 66.1 Stratophone) offre: eccellente trasmissione luminosa, confort termico, controllo solare, efficiente abbattimento acustico e sicurezza. L’architettura unica dell’aeroporto ha permesso di rinunciare a colonne e supporti interni a vantaggio della trasparenza e della neutralità del vetro. L’impiego di vetrate isolanti costantemente esposte ai raggi solari ha richiesto l’utilizzo di speciali sigillanti siliconici. Questo ardito progetto richiedeva una perfetta padronanza dei processi di produzione: tempra e assemblaggio in vetrata. E’ per questo che Glaverbel è leader nei vetri con coating. Glaverbel, un leader europeo per il vetro piano Glaverbel è la filiale europea di AGC (Asahi Glass Company) Flat Glass, primo produttore mondiale di vetro piano. Glaverbel è attiva nella produzione di vetri grezzi (float, con rivestimento, stampati, laminati, specchi di grandi dimensioni) ma anche nella loro trasformazione (vetri e specchi per l'edilizia, l'arredamento, l'architettura d'interni, per i trasporti e per determinati settori industriali). Gli impianti industriali Glaverbel si trovano in tutta la grande Europa, dalla Spagna alla Russia: 16 stabilimenti di vetro float e circa 120 unità di produzione. La presenza commerciale di Glaverbel si estende in tutto il mondo grazie a una rete internazionale di agenzie. La sua intensa politica di ricerca, inoltre,ne fa il leader europeo per le tecnologie di punta del vetro (vetri con rivestimento, vetri a struttura complessa). Glaverber su edilportale.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Cosa è cambiato con il decreto SCIA 2? Rispondi al quiz! Partecipa