Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
LAVORI PUBBLICI

Codice appalti, all’esame il decreto di modifica

di Rossella Calabrese

Al centro della discussione le nuove norme sull'avvalimento

Vedi Aggiornamento del 09/01/2007
Commenti 5507
23/11/2006 - È oggi all’ordine di giorno in Commissione Ambiente della Camera, l’esame dello schema di decreto legislativo, messo a punto dal Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, che modifica il Codice degli appalti (Dlgs 163/2006). Lo schema modifica la disciplina dei concessionari privati, il meccanismo di controllo delle certificazioni delle SOA da parte dell’Autorità di Vigilanza sui Lavori pubblici e le procedure di verifica preventiva dell’interesse archeologico, e definisce la normativa applicabile nel periodo transitorio. Il decreto è stato esaminato ieri dalla Commissione Politiche dell’Unione Europea. Al centro della discussione, la modifica all’articolo 49, comma 10 del Codice appalti, che vieta all’impresa ausiliaria di assumere a qualsiasi titolo il ruolo di appaltatore o di subappaltatore. Il relatore Frigato ha ricordato che il Consiglio di Stato ha proposto di sopprimere questa norma, per via di un possibile contrasto con la normativa comunitaria. D’altra parte però – ha fatto notare il deputato Gozi - non si possa ignorare il fatto che, a volte, dietro i rapporti tra impresa aggiudicataria ed ausiliaria si nascondano fenomeni criminosi. È stato deciso infine di chiedere al Governo un chiarimento sulle implicazioni dell'istituto dell'avvalimento.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui