Carrello 0
URBANISTICA

Bagnoli, al via la bonifica delle aree ex-industriali

di Rossella Calabrese

E le officine meccaniche diventeranno studi cinematografici

28/11/2006 - È stato firmato qualche giorno fa dal Ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, il decreto ministeriale che dà il via libera ai lavori di bonifica nell’area di Bagnoli a Napoli. Partiranno quindi gli interventi previsti dalla variante al progetto definitivo di bonifica delle aree ex Ilva ed ex Eternit, contenuto nel Piano di completamento della bonifica e del recupero ambientale dell’area industriale di Bagnoli, presentata da Bagnolifutura spa. “Mi aspetto ora – ha dichiarato il Ministro - che i lavori possano proseguire ancora più velocemente, con le massime garanzie a tutela dell’ambiente, così da poter restituire alla collettività un’area straordinaria come Bagnoli, che può rappresentare un importante opportunità anche occupazionale per Napoli e provincia”. Il decreto ministeriale prevede prescrizioni a tutela dell’area, in particolare di Posillipo, e il monitoraggio delle acque sotterranee a seguito delle attività di scavo, nonchè attività di controllo che coinvolgeranno le istituzioni locali. Sempre la scorsa settimana è stato firmato un Protocollo d’Intesa per la realizzazione dei “Napoli Studios” nelle strutture industriali della ex Officina Meccanica di Bagnoli. Firmatari dell’accordo, il Presidente della Regione Campania, il sindaco di Napoli, il Presidente di Bagnolifutura e il presidente di Film Commission. Entro tre mesi Bagnolifutura affiderà la progettazione e la realizzazione dell’opera, attraverso un appalto integrato complesso. Gli “Studios” saranno realizzati anche con risorse messe a disposizione dall’Assessorato Regionale al Turismo per 11,4 milioni di euro.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui