Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Mini-condominio diventa unica casa, superbonus fruibile fino al 2025
NORMATIVA Mini-condominio diventa unica casa, superbonus fruibile fino al 2025
NORMATIVA

Finanziaria: verso la fiducia al Senato

di Rossella Calabrese

Il Governo prepara il maxiemendamento. Confermati gli incentivi alla riqualificazione energetica degli edifici. Arrivano le Siiq

Vedi Aggiornamento del 05/11/2007
13/12/2006 - Il Governo porrà la questione di fiducia sull’approvazione al Senato della legge Finanziaria 2007 . Il Consiglio dei Ministri ha dato ieri il via libera al voto di fiducia, dopo che la Commissione Bilancio del Senato, che da molti giorni sta lavorando sul testo del disegno di legge, non è riuscita a completare l’esame dei numerosissimi emendamenti presentati. Questo ha portato il Governo a decidere di mettere a punto un maxiemendamento da presentare entro domani, per arrivare sabato al voto di fiducia sulla Finanziaria. Il testo del provvedimento andrà all’esame dell’Aula così come uscito dalla Camera; le modifiche potranno essere inserite solo nel maxiemendamento. Secondo quanto annunciato da alcuni senatori della maggioranza, il nuovo testo recepirà le modifiche già approvate in Commissione e quelle su cui era stata raggiunta l’intesa tra governo e maggioranza. Tra le novità introdotte dal ddl ricordiamo: Riqualificazione energetica degli edifici Prevista la detrazione dall’Irpef del 55% delle spese per interventi di riqualificazione energetica degli edifici; per l’installazione di coperture, pavimenti e infissi e di pannelli solari per la produzione di acqua calda; per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaia a condensazione, e di adeguamento della rete di distribuzione. Approfondisci . Un contributo pari al 55% degli extra-costi sostenuti spetterà a chi farà interventi su nuove costruzioni, di volumetria superiore a 10.000 mc, iniziati entro il 31 dicembre 2007 e terminati entro i tre anni successivi, a ridotto fabbisogno di energia. Ristrutturazioni Prevista la detrazione dall’Irpef del 36% delle spese di ristrutturazione edilizia, fino ad un massimo di 48.000 euro per unità immobiliare, e l’aliquota Iva del 10% sui lavori di manutenzione ordinaria. Approfondisci ; Tracciabilità compensi professionali Confermato il rinvio dell’entrata in vigore del divieto per i professionisti di riscuotere i compensi in contanti. Sono prorogate di un anno le soglie temporali previste dalla legge Bersani (legge 248/2006 art. 35, comma 12). Annunciata una modifica che esonererà dall’obbligo chi non possiede un conto corrente ed è “impedito” ad aprirne uno. Approfondisci Siiq Saranno introdotte nella legislazione italiana le “Società per investimento immobiliare quotate” (Siiq), società simili ad un fondo aperto d’investimento immobiliare, specializzate nel settore degli affitti, che beneficeranno di agevolazioni fiscali. Approfondisci Studi professionali Prevista la possibilità per i professionisti di dedurre le quote di ammortamento degli immobili e i relativi canoni di locazione finanziaria. Approfondisci Studi di settore Modificata la disciplina degli studi di settore, con revisione ogni tre anni anziché quattro ed estensione dell’applicazione degli studi di settore a soggetti che ne erano esclusi. Approfondisci Plusvalenze vendita immobili Confermato l’aumento dal 12,5% al 22%, a partire dal 1° gennaio 2009, dell’aliquota sulle plusvalenze derivanti dalla vendita di immobili posseduti per meno di 5 anni; questa aliquota era stata ridotta dal 20 al 12,5% dalla Finanziaria 2006. È quasi certo che il Governo porrà la fiducia anche nella terza lettura alla Camera, per evitare l’esercizio provvisorio.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

Imposta la nazione di spedizione

La scelta della nazione consente la corretta visualizzazione dei prezzi e dei costi di spedizione