Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
NORMATIVA Tettoia realizzata senza permesso di costruire, per i giudici è ok
ARCHITETTURA

Tokio: inaugurato il Centro d’arte nazionale

di Roberta Dragone

Il progetto è firmato dal giapponese Kisho Kurokawa

Commenti 4096
29/01/2007 - È stato inaugurato nei giorni scorsi a Roppongi, un quartiere del centro di Tokio, il National Art Center (NACT) . Quinto museo d’arte giapponese, con i suoi 45mila metri quadrati complessivi di superficie, è oggi il più grande centro museale della nazione. Il progetto porta la firma dell’architetto giapponese Kisho Kurokawa . Caratteristica peculiare del progetto, l’imponente facciata ondulata si compone di 6300 pannelli di vetro trasparente che fanno dell’atrio “un enorme spazio aperto concepito come estensione verso la natura”. “La struttura – spiega l’autore del progetto – riflette la simbiosi tra la natura, la storia e la tradizione giapponese”. L’edificio ospita sette enormi sale espositive libere da pilastri che si estendono su una superficie di 2mila metri quadrati ciascuna; una biblioteca, un auditorium, una caffetteria, un negozio ed un ristorante. Realizzato in legno, cemento, acciaio e vetro, il museo è costato 223 milioni di euro circa. Secondo la testimonianza del direttore del NACT, Hideki Hayashi, i primi studi sul progetto del prestigioso centro oggi ultimato risalgono agli anni ’70.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui