Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
TECNOLOGIE Edilportale Digital Forum, giro di boa per la prima fiera virtuale dell’edilizia
FINANZIAMENTI

Incentivi alle imprese per la promozione delle fonti rinnovabili

di Rossella Calabrese

Dal Ministero dell’Ambiente contributi dal 30 al 60% alle PMI per la realizzazione di impianti fotovoltaici, eolici e solari

Vedi Aggiornamento del 09/06/2008
Commenti 29400
18/01/2007 - Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, congiuntamente con MCC S.p.A. ha emanato il Bando per le Piccole e Medie Imprese , pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2007, che prevede la corresponsione di contributi in conto capitale per la realizzazione delle seguenti tipologie di impianti: - impianto fotovoltaico connesso alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 50 kWp; - impianto eolico connesso alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 100 kWp; - impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria, per il riscaldamento e raffrescamento degli ambienti, per la fornitura di calore di processo a bassa temperatura e per il riscaldamento delle piscine. Sono incentivati gli impianti che impiegano collettori piani vetrati, sottovuoto e piani non vetrati di superficie lorda compresa tra 50 e 500 m2, equivalenti a 35 e 350 kW; - impianto termico a cippato o pellets da biomasse , per la produzione di calore, di potenza nominale compresa tra 50 e 1000 kW. Il contributo per gli impianti fotovoltaici varia dal 50 al 60% dei costi ammissibili, mentre per gli impianti eolici, gli impianti solari termici e gli impianti termici a biomasse può arrivare ad un massimo del 30% . Sono ammissibili i costi sostenuti per: - realizzazione di diagnosi energetiche e studi di fattibilità connessi alla progettazione dell’intervento; - progettazione dell’intervento; - fornitura dei materiali necessari alla realizzazione e materiali di consumo; - installazione e posa in opera degli stessi; - eventuali opere edili necessarie alla realizzazione dell’intervento. Sono poi indicate le modalità e i termini per la presentazione delle istanze, la modulistica da utilizzare. Il testo integrale del Bando, con i relativi allegati, è disponibile presso la sede del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Direzione Generale per la Salvaguardia Ambientale via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma, sul sito del Ministero dell'Ambiente www.minambiente.it e sul sito di MCC S.p.A. www.incentivi.mcc.it. Le domande potranno essere spedite a MCC a partire dal 26/02/2007. Per qualsiasi chiarimento inviare una e-mail al seguente indirizzo: bandoambiente@mcc.it

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui