Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
RISTRUTTURAZIONE Superbonus, dubbi su impianti termici e manutenzioni nelle unità immobiliari
LAVORI PUBBLICI

Codice appalti, riforma in due tempi

di Rossella Calabrese

Probabile un nuovo rinvio per definire correzioni più incisive

Vedi Aggiornamento del 20/04/2007
Commenti 7581
19/01/2007 - No della Commissione Lavori pubblici del Senato alla proposta del Ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, di inserire nel decreto correttivo del Codice degli Appalti già all’esame del Parlamento, ulteriori e più corpose modifiche. Nell’audizione di mercoledì scorso la presidente della Commissione, Anna Donati, ha subito messo in chiaro che le nuove modifiche non confluiranno nel decreto correttivo, già sottoposto al parere della Commissione, suggerendo invece una ulteriore sospensione per gli istituti che entreranno in vigore il 1° febbraio prossimo (congelate dal 1° luglio 2006 per effetto del DL 173/2006), al fine di modificarli seguendo la normale procedura. Il Ministro, d’accordo con l’ipotesi di un ulteriore rinvio, ha tuttavia chiesto alla Commissione di inserire, per motivi di urgenza, le nuove norme nel decreto correttivo in sede di approvazione definitiva. Ha poi confermato la propria disponibilità a inserire le disposizioni innovative in un ulteriore decreto correttivo e ad assicurare l'approvazione del primo decreto correttivo nella formulazione originaria.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui