Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso, appalto integrato, subappalto e CAM: i nodi del ddl delega appalti
LAVORI PUBBLICI Equo compenso, appalto integrato, subappalto e CAM: i nodi del ddl delega appalti
NORMATIVA

Friuli V.G., al via la riforma urbanistica

di Rossella Calabrese

All’esame un disegno di legge su urbanistica, edilizia e paesaggio

Vedi Aggiornamento del 23/09/2008
25/01/2007 - Il disegno di legge di riforma dell’urbanistica e dell'attività edilizia e del paesaggio della regione Friuli Venezia Giulia ha iniziato il suo iter legislativo. Il disegno di legge, il cui esame è stato avviato nei giorni scorsi dalla Commissione Lavori pubblici, trasferisce ai livelli di governo sub-regionali molte competenze in materia di panificazione del territorio. Già con la legge regionale 30/2005 è stato avviato un processo di devoluzione, assegnando la gestione del territorio ai Comuni, secondo i principi di pari dignità ed adeguatezza. Il provvedimento in esame disciplina la formazione del Piano Territoriale regionale, al quale il Comune è tenuto ad adeguare i propri strumenti di pianificazione territoriale ed urbanistica; dei Piani di settore, approvati dalla Regione in applicazione di leggi statali e regionali; dei Piani comunali sia strutturali che operativi e dei piani sovracomunali. Vengono affrontati i temi della perequazione urbanistica e della compensazione urbanistica e territoriale, quali tecniche facoltative di pianificazione, e dell’informatizzazione e monitoraggio degli strumenti urbanistici. La seconda parte del ddl reca norme per la disciplina dell’attività edilizia, con la previsione dello Sportello unico per l’edilizia, mentre La terza parte disciplina il paesaggio recependo il Dlgs 42/2004 (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus e bonus edilizi, come sta andando e cosa prevedi per il futuro? Leggi i risultati