Carrello 0
AZIENDE

A Taranto si costruisce con tecnologia ICF

di

Adeguamento ai requisiti di risparmio energetico e sicurezza in cantiere

21/02/2007 - A seguito del successo ottenuto al SAIE di Bologna, il Consorzio ICF Italia ha dimostrato, grazie alla sua struttura organizzativa, di poter soddisfare sia dal punto di vista logistico che dal punto di vista tecnico ogni richiesta pervenuta da tutta Italia. Gli approfondimenti richiesti, sia in occasione della fiera che nel corso di visite in cantiere, da parte di costruttori e di progettisti, hanno messo in evidenza i molteplici benefici del Sistema costruttivo IntegraSpec , proposto dal Consorzio. In particolar modo la semplicità e l’efficienza tecnica ed economica con cui è possibile l’adeguamento ai requisiti di risparmio energetico imposti dal recente D. L. n. 192. Inoltre, la natura stessa del Sistema, tipo di materiale e semplicità di utilizzo, aumenta notevolmente la sicurezza di cantiere e di conseguenza agevola il lavoro del relativo responsabile. La versatilità del Sistema consente la realizzazione di progetti particolarmente complessi dal punto di vista tecnico; laddove l’utilizzo di casserature di tipo tradizionale risulterebbe complesso, pericoloso e dispendioso. Come ad esempio la realizzazione in questi giorni, in località Massafra (TA), da parte della società consorziata Polibeck S.p.A., di una struttura industriale di 1500 mq di superficie con pareti controterra di circa sei metri di altezza con spessori di calcestruzzo armato da 25 cm a 30 cm. “Rimandiamo i dettagli tecnici ad un approfondimento che il nostro personale specializzato sarà lieto di poter fornire”, dice Roberto Fodra, Amministratore del Consorzio ICF Italia. A tal proposito è interessante notare come i sistemi costruttivi ICF siano largamente utilizzati in Nord America anche per la realizzazione di strutture commerciali, laddove l’ottima coibentazione, i tempi rapidi di realizzazione e il buon abbattimento acustico (> 50db) siano ritenuti fattori importanti per la realizzazione del progetto e la successiva gestione della struttura. La collaborazione tra la società Living Tech Inc., Canada, e il Consorzio ICF Italia si sta dimostrando particolarmente vincente. La determinazione che il Consorzio sta dimostrando nella commercializzazione ed organizzazione logistica del Sistema IntegraSpec, rende senza alcun dubbio il Consorzio stesso il punto di riferimento nel settore ICF in Italia. E’ possibile per i costruttori e progettisti visitare i cantieri i opera coordinando la visita con il signor Roberto Fodra, Amministratore del Consorzio ICF Italia reperibile ai seguenti numeri: Consorzio ICF Italia S.S. Flaminia km 145 06032 Trevi (PG) N° verde: 800.27.11.10 Tel.: (+39) 0742.38.50.01 Fax: (+39) 0742.38.17.97 E-mail: info@icfitalia.it
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati