Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Impianti di climatizzazione, aiutano a ridurre il contagio da Covid?
IMPIANTI Impianti di climatizzazione, aiutano a ridurre il contagio da Covid?
RISPARMIO ENERGETICO

Sì delle Regioni al nuovo Conto Energia

di Rossella Calabrese

Abolizione dei tetti massimi alla potenza installabile e tariffe più alte

Vedi Aggiornamento del 29/03/2007
Commenti 9282
16/02/2007 - Ha incassato l’ultimo via libera il nuovo decreto sul Conto Energia. È stato infatti approvato della Conferenza unificata, nella seduta di ieri, lo schema di decreto interministeriale recante: “Nuovi criteri per l’incentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare in attuazione dell’articolo 7 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387”. Dal suo blog il Ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, promette che la prossima settimana, tra le diverse iniziative sull’energia contenute in un pacchetto messo a punto insieme con il Ministro per lo Sviluppo Economico, ci sarà anche “questa nuova rivoluzione in materia di produzione energetica da fonti alternative”. Il riferimento del nuovo Conto Energia – spiega Pecoraro Scanio – è il sistema tedesco: abbiamo abolito i tetti massimi - presenti nella disastrosa normativa precedente – consentendo a tutti i cittadini di diventare mini produttori di energia fotovoltaica. I soldi saranno anticipati dalle banche – fino a 7.000 euro con un tasso agevolato del 2% - con la possibilità di rientrare dell’investimento dopo i primi 15 anni (dei 25 complessivi) di vita dell’impianto. L’energia prodotta verrà acquistata dal gestore e pagata da 40 ai 46 centesimi per ogni chilowattora prodotto.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui