Carrello 0
URBANISTICA

Abruzzo: nasce l’osservatorio per il paesaggio

Per la tutela dei valori storici, culturali e architettonici

Vedi Aggiornamento del 27/07/2009
20/02/2007 - Promuovere progetti a favore della cultura paesaggistica, architettonica e urbanistica del territorio abruzzese. È il compito dell’Osservatorio Regionale per la qualità del paesaggio, la cui costituzione è stata varata dalla Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta. “Si tratta di un atto importante – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Franco Caramanico – visto che siamo tra le prime regioni in Italia a dotarci di questo organismo che, nelle nostre intenzioni, deve avere il preciso compito di favorire e promuovere le bellezze del nostro paesaggio e favorire la tutela dei suoi valori storico, culturali e architettonici”. Con l’istituzione dell’Osservatorio, la Regione Abruzzo attua una precisa disposizione del Codice Urbani e dà seguito a una precedente legge regionale sulla qualità architettonica, proposta dallo stesso Caramanico nella precedente legislatura.”Con la partecipazione, come membri fondatori, alla Recep (Rete europea per l’attuazione della Convenzione Europea per il Paesaggio), - conclude l’assessore Caramanico - la Regione Abruzzo si è impegnata ad attuare strategie coerenti con quanto la Comunità Europea ha voluto promuovere in tema di politiche di salvaguardia, di gestione e di pianificazione dei paesaggi e di cooperazione europea nelle politiche di settore. La realizzazione dell’Osservatorio Regionale per il Paesaggio, insieme alla revisione del nuovo Piano Paesaggistico costituisce il primo passo verso questa direzione”. Fonte: www.regione.abruzzo.it
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa