Carrello 0
Autodesk Revit 2008, la rinnovata piattaforma per il Building Information Modeling
AZIENDE

Autodesk Revit 2008, la rinnovata piattaforma per il Building Information Modeling

di

Nuove versioni delle soluzioni basate su AutoCAD dedicate al settore edilizio e dell’architettura

27/03/2007 — Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) ha annunciato importanti aggiornamenti alla piattaforma Revit per il Building Information Modeling (BIM) e una più ampia gamma di soluzioni che rispondono alle sempre crescenti richieste di efficienza e produttività del settore edilizio. Gli ultimi aggiornamenti della piattaforma Revit contribuiscono all’ottenimento di un immediato vantaggio competitivo, un migliore coordinamento, maggiore qualità e un migliore supporto per la progettazione sostenibile. Grazie a questi vantaggi architetti, ingegneri e team di progettisti saranno ora in grado di migliorare il processo di progettazione ottimizzandone le tempistiche.

“Il BIM consente di velocizzare il processo di trasformazione del settore edilizio con la progressiva adozione della modellazione basata su informazioni per la progettazione edile e le costruzioni”, ha dichiarato Jay Bhatt, Vicepresidente di Autodesk AEC Solutions. “Le ultime versioni delle applicazioni basate su Revit permetteranno ai nostri clienti di ottenere vantaggi ancora maggiori dal Building Information Modeling (BIM) e di trasformare la progettazione tradizionale e i processi industriali, basandosi su informazioni che migliorano il processo decisionale per ridurre l’aggravio economico dovuto a errori e ritardi'.

I miglioramenti sfruttano il Building Information Modeling (BIM) per ridefinire i processi di progettazione

Il ruolo di architetti, ingegneri e progettisti all’interno del processo di costruzione sta cambiando di pari passo con fenomeni quali la globalizzazione che abbraccia questo settore e le crescenti complessità nella progettazione, ingegnerizzazione e costruzione, con un ambiente più competitivo e una più diffusa adozione del Building Information Modeling (BIM). Il BIM consiste nella creazione e nell’uso di informazioni coordinate, coerenti e computabili riguardanti un progetto edile. Tali informazioni sono cruciali per prendere decisioni progettuali più efficaci, produrre documentazione di costruzione più precisa, prevedere le prestazioni, stimare i costi e pianificare le costruzioni, così come gestire e sfruttare gli impianti. Al cuore della piattaforma Revit, la soluzione Autodesk specifica per il Building Information Modeling (BIM), un potente motore di modifica parametrica agevola automaticamente il coordinamento di tutte le modifiche all’interno del progetto, della documentazione e delle analisi.

La piattaforma Revit permette di mantenere le informazioni coordinate, aggiornate e accessibili in un ambiente digitale integrato che fornisce ad architetti, ingegneri, costruttori e committenti una chiara visione d’insieme di tutti i loro progetti, oltre a supportare la loro capacità di prendere decisioni migliori in meno tempo.

Per avvicinare ulteriormente i prodotti alle necessità e ai requisiti dei clienti, Autodesk ha modificato i nomi di varie applicazioni basate su Revit. Revit Architecture 2008 (in precedenza Revit Building) e Revit Structure 2008 supportano nuove metodologie di lavoro per architetti, progettisti, disegnatori e ingegneri, aiutandoli a prevedere, analizzare e ottenere migliori prestazioni delle costruzioni.

Revit Architecture 2008
Pensato specificamente per il building information modeling, Revit Architecture 2008 ripropone digitalmente il comportamento reale degli edifici, così da permettere ad architetti e progettisti di lavorare in modo integrato, piuttosto che con elementi isolati come piante del pavimento, sezioni e prospetti. Oltre ai miglioramenti apportati alle numerose e potenti funzionalità di questo prodotto, Revit Architecture 2008 offre:

Gestione migliorata delle informazioni dei provenienti da modelli collegati e un migliore supporto delle specifiche dei file DWF.
Plug-in di Google Earth per la pubblicazione dei modelli di sulle mappe di Google Earth.
Migliore interoperabilità con il software di animazione Autodesk 3ds Max per agevolare la collaborazione tra le persone coinvolte nel progetto.

Revit Architecture 2008 dispone, inoltre, di nuove funzioni per la progettazione sostenibile quali l’analisi di materiali, le quantità, il consumo energetico e l’illuminazione. Grazie alla funzionalità avanzata gbXML (Green Building Extensible Markup Language), i progettisti possono eseguire rapidamente analisi energetiche e studiare le prestazioni delle costruzioni utilizzando strumenti come quelli di Green Building Studio, Inc. e IES Ltd.

Revit Structure 2008
Revit Structure 2008 ridefinisce la progettazione strutturale rendendo più semplice per ingegneri strutturali, progettisti e disegnatori la progettazione e la visualizzazione delle loro strutture. Grazie alla tecnologia di gestione parametrica delle modifiche della piattaforma Revit, quest’ultima versione permette agli ingegneri strutturali di creare un modello contenente le informazioni per la costruzione e la relativa documentazione in modo più semplice con nuove caratteristiche quali:

Strumenti di modellazione per travi reticolari strutturali parametriche, solai strutturali deformati e travi curve.
Miglioramenti alla documentazione di costruzione come le viste dipendenti per disegni divisi, le quote e la visibilità degli elementi.
Maggiore facilità d’uso e interoperabilità con strumenti conformi agli standard del settore e applicazioni di analisi di terze parti.

Strumenti di visualizzazione per il Building Information Modeling (BIM)
La piattaforma Revit può essere utilizzata con gli strumenti di visualizzazione e concettualizzazione di progetti basati sulla stessa tecnologia dei software all’avanguardia di Autodesk per la progettazione di film, giochi e prodotti. Tali strumenti, insieme alle applicazioni di simulazione e analisi di Autodesk, offrono agli utenti la flessibilità necessaria a ottimizzare e migliorare i propri progetti prima della loro effettiva realizzazione, così da risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni. L’ultima versione di Autodesk VIZ 2008 fornisce ad architetti, progettisti e artisti visivi, gli strumenti di modellazione, illuminazione, rendering e animazione necessari per visualizzazioni architettoniche 3D di livello professionale. VIZ 2008 comprende anche il supporto avanzato per i file di AutoCAD e Revit, strumenti di rendering architettonico nuovi e semplificati, miglioramenti alla velocità e alle prestazioni e nuovi strumenti di apprendimento.

Soluzioni basate su AutoCAD per architetti
Autodesk ha annunciato, inoltre,la modifica di diversi nomi di prodotti, evidenziando così la condivisione della piattaforma AutoCAD 2008 per la produttività di progettazione e documentazione. Autodesk adesso offre ai clienti soluzioni software all’avanguardia basate su modelli 2D e 3D che portano innovazioni nella progettazione concettuale, nella modellazione dinamica e nella gestione dei flussi di lavoro e delle attività principali di progettazione. Queste caratteristiche e funzioni aumentano velocità e coordinamento del lavoro di disegno e modellazione.

AutoCAD Architecture 2008
AutoCAD Architecture 2008 (in precedenza Autodesk Architectural Desktop) garantisce la massima produttività di progettazione e documentazione basata su AutoCAD per architetti. AutoCAD Architecture 2008 rende più facile per gli utenti di AutoCAD l’automazione di attività di disegno ripetitive, in modo che la documentazione di progetto possa essere completata più facilmente e in meno tempo.

Tra le nuove caratteristiche e funzioni di AutoCAD Architecture 2008 spiccano:

La scalatura automatica dei disegni permette agli utenti di modificare in modo semplice la scala del progetto e le annotazioni, comprese quote, etichette e direttrici, vengono aggiornate automaticamente.
La modifica della visualizzazione di elementi e di componenti costruttivi (come ad esempio una porta e la sua apertura è semplice come la modifica di un disegno al tratto di AutoCAD.
La nuova funzione Confronto di disegni, disponibile con il programma Autodesk Subscription, utilizza la codifica colore per mostrare gli elementi del disegno che sono stati modificati, aggiunti o eliminati da altri membri del team di progettazione. È possibile tenere traccia anche di modifiche di elementi come stili, livelli di resistenza al fuoco o altre proprietà non grafiche.

La gamma di soluzioni AEC consolida prodotti e servizi
Oltre all'aggiornamento delle proprie applicazioni all’avanguardia, Autodesk ha rafforzato il suo impegno nei settori AEC (architettura, ingegneria e costruzioni) per guidare l’evoluzione del settore edilizio e supportare le esigenze commerciali delle singole discipline che compongono tale settore. Le soluzioni AEC Autodesk incorporano applicazioni all'avanguardia per l'ingegneria civile, la progettazione edilizia e facility management così come strumenti per la gestione in condivisione dei progetti (CPM). Oltre alla famiglia di prodotti Revit per il Building Information Modeling (BIM) e all’applicazione AutoCAD Architecture basata su AutoCAD, la gamma comprende Autodesk FMDesktop per la gestione degli impianti; Autodesk Buzzsaw, Autodesk Constructware e servizi per la CPM.

Disponibilità
I dettagli relativi alla disponibilità delle nuove soluzioni dedicate al settore edilizio saranno disponibili a partire dalla prossima primavera sul sito: www.autodesk.it.


Informazioni su Autodesk
Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di software di progettazione 2D e 3D per i settori edilizio, industriale, delle infrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la più ampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitali all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica. Le aziende Fortune 1000 si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni. Per maggiori informazioni su Autodesk, visitare il sito: www.autodesk.it.

Autodesk su Edilportale.com


Ufficio Stampa Autodesk
Laura Meroni
Francesca Tolimieri
Alessandra Fremondi
Tel. 02-318041 Fax 02-530329467
laura.meroni@fleishmaneurope.com
francesca.tolimieri@fleishmaneurope.com
alessandra.fremondi@fleishmaneurope.com

Autodesk
Sandra Gnos
Marketing Manager Autodesk
Tel. 02-575511 Fax 02-57510105
sandra.gnos@autodesk.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati