Carrello 0
‘Remade in Italy’ apre i battenti il prossimo 16 aprile
EVENTI

‘Remade in Italy’ apre i battenti il prossimo 16 aprile

di Ufficio stampa Regione Lombardia

Presentati al pubblico più di 80 prodotti innovativi di eco-design

07/03/2007 – sarà inaugurata il prossimo 16 aprile a Milano la mostra “Remade in Italy” , giunta ormai alla sua terza edizione. Remade in Italy propone una visione della settimana del design di aprile tutta all’insegna dell'Italian Design for Sustainability: saranno presentati al pubblico più di 80 prodotti innovativi di eco-design. Grazie al successo di internazionalizzazione del progetto per la prima volta verranno messi in mostra anche oggetti: - Remade in Argentina - Remade in Brazil - Remade in Portugal con la partecipazione di architetti di fama internazionale come Alvaro Siza, Eduardo Souto Moura. Remade in Italy è il principale evento di Ecodesign all’interno della panoramica del fuori salone del mobile arricchito e rinnovato dalla presenza delle due mostre collaterali provenienti da Argentina e Portogallo. Una metamorfosi di Remade in Italy che passa da regionale a nazionale e da quest’anno addirittura internazionale. Un richiamo per i giovani designer che possono attingere nuovi e importanti spunti dai eco-materiali, straordinariamente plasmabili, per realizzare originali oggetti di design anche d’uso quotidiano. Remade in Italy è la prima manifestazione in Italia trait d’union tra ambiente e design, con l’obiettivo di far conoscere alle imprese un nuovo modo di realizzare i propri prodotti, promuovendo uno sviluppo ecosostenibile in una logica di tutela ambientale e di responsabilità sociale del mondo produttivo e dei consumi. Il progetto, inoltre, è un richiamo per i giovani designer che possono attingere nuovi e importanti spunti dagli eco-materiali, per realizzare originali oggetti di design anche d’uso quotidiano. “Credo fermamente che la gente abbia oggi consapevolezza del rispetto dell’ambiente e sia ben disposta a modificare il proprio stile di vita anche acquistando sempre più oggetti “verdi” stimolati anche dal forte impegno dell’amministrazione pubblica che ha dato un importante spinta, e continuerà a darla, a sostegno del nuovo mercato degli ecoprodotti”. Massimo Buscemi - assessore alle Reti, Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile di Regione Lombardia. Remade in Italy è un progetto di Regione Lombardia, coordinato da Cestec e realizzato in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, i consorzi nazionali del riciclo Cial, Comieco, Co.Re.Pla. Ideatore e curatore del progetto è l’Arch. Marco Capellini. Per maggiori informazioni
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa