Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
NORMATIVA Nuovo Testo Unico Edilizia, passi avanti per la proposta di legge
LAVORI PUBBLICI

3 milioni per le infrastrutture in Puglia e Campania

di Rossella Calabrese

Siglato l’accordo preliminare per l’assegnazione delle risorse del QNS

Commenti 3868
07/03/2007 - Nei giorni scorsi il Ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, ha assegnato alle Regioni Puglia e Campania le risorse finanziarie inerenti il Quadro Strategico Nazionale 2007-2013, per la realizzazione di importanti opere infrastrutturali. Alla Campania sono destinati 1.728 milioni di euro per la variante di Cancello-Napoli sulla nuova linea alta capacità Napoli-Bari, il potenziamento dei collegamenti viari e ferroviari con la rete nazionale degli Hub portuale di Salerno e Napoli, la tratta Dante-Garibaldi-Centro Direzionale della Linea 1 della metropolitana di Napoli, la stazione di interscambio AV/AC Vesuvio Est, una tratta dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, tratte stradali e autostradali. In Puglia i fondi, per un totale di 1.393,13 milioni di euro, sono stati ripartiti tra opere viarie, ferroviarie e sistemi urbani, portuali e aeroportuali e coprono interventi in tutte le Province. Tra le opere più importanti ci sono il nodo ferroviario di Bari, le ferrovie del Sud-Est e i porti di Taranto e Brindisi. Si tratta – ha precisato il Ministro Di Pietro – di risorse aggiuntive che vanno a sommarsi ai fondi stanziati in Finanziaria, a quelli previsti in Legge Obiettivo, ai piani pluriennali Anas e Rfi e ai fondi della Regione.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, come sta andando e cosa ci aspetta? Leggi i risultati