Carrello 0
Brescia: al via 2a edizione di EXPO SicuraMente
EVENTI

Brescia: al via 2a edizione di EXPO SicuraMente

di Ufficio stampa Brixia Expo

In anteprima il dibattito sul Nuovo testo Unico della Sicurezza sul Lavoro

30/04/2007 – Apre i battenti il 3 maggio a Brescia la seconda edizione della mostra convegno EXPO SicuraMente 2007 caratterizzata sin dal suo esordio per la forte attenzione dedicata sia agli operatori pubblici e privati sia alla Formazione e all’Addestramento delle Risorse Umane, con l’obiettivo di diffondere la Cultura della Sicurezza . Punto di forza della manifestazione sono infatti i Corsi di Formazione, a partecipazione gratuita, organizzati da prestigiosi Enti: più di 100 moduli, teorici e pratici, dal concept innovativo hanno coinvolto oltre 2000 iscritti nell’edizione 2006 e si riproporranno ancora migliorati per il 2007. Espongono ad EXPO SicuraMente le aziende che producono e/o commercializzano materiali, servizi e software nei settori prevenzione, antincendio, antinfortunistica, pronto soccorso, dispositivi di sicurezza, nonché le istituzioni e le associazioni più rappresentative del settore e l’editoria specializzata. Visitatori privilegiati sono i responsabili acquisti delle imprese, gli RSPP, gli RLS, medici del lavoro, addetti antincendio e all’emergenza, specialisti del settore e lavoratori. Il 4 maggio Expo SicuraMente 2007 ospiterà in anteprima il primo e importante dibattito, riservato a operatori e addetti alla Sicurezza, sul tema: "Il nuovo testo Unico della Sicurezza sul Lavoro" . L’argomento è più che mai attuale, stante il recente crescendo del numero di infortuni sul lavoro,e dal momento che nei prossimi mesi il Parlamento dovrà approvare il Disegno di legge delega in materia di salute e sicurezza sul lavoro, presentato dal Ministro del Lavoro, Cesare Damiano, e dal Ministero della Sanità. Si tratta di una proposta innovativa che per la prima volta coinvolge entrambe i ministeri e che apporta numerosi cambiamenti al documento iniziale . Nel corso dell’incontro saranno oggetto di discussione le novità qualificanti per il riassetto e l’aggiornamento della normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro. In particolare si prevede l’inserimento di misure di semplificazione degli adempimenti in termini di sicurezza, che deve essere garantita in azienda. Sono numerose e rilevanti le novità della legge delega tra cui il coordinamento degli interventi ispettivi, per rendere la vigilanza più efficace, il collegamento delle reti informatiche di Enti e Istituzioni, per favorire lo scambio di informazioni e l’inserimento della materia “Salute e sicurezza sul lavoro” nei programmi scolastici ed universitari, per sensibilizzare e informare i giovani. Ampio spazio viene quindi dato alla formazione, sempre più considerata come la chiave di volta per un’efficace prevenzione e per diffondere consapevolezza dei rischi legati all’ambiente lavorativo e dei comportamenti non corretti. Intervengono al Convegno: • prof. Lorenzo Alessio Direttore Scuola di Specializzazione di Medicina del Lavoro Preside della Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia • Gabriella Galli Comitato consultivo dell’Unione Europea della Sicurezza • Rino Ravanello Segretario Generale Associazione Ambiente e Lavoro • Rocco Vitale Presidente Aifos, Associazione Italiana Formatori della Sicurezza Conclusioni: • On. Emilio Del Bono Capogruppo l’Ulivo Commissione Lavoro della Camera dei Deputati La partecipazione è gratuita. Le pre-iscrizioni (numero chiuso) si possono effettuare sul sito www.exposicuramente.it .
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati