Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Efficienza energetica, assegnati ai Comuni oltre 522 milioni di euro per il 2020
AMBIENTE Efficienza energetica, assegnati ai Comuni oltre 522 milioni di euro per il 2020
EVENTI

TensiNet Symposium 2007 il 16 aprile a Milano

di Ufficio stampa Politecnico di Milano

Convegno e mostra sull’architettura ‘effimera’

Commenti 4634
02/04/2007 – Avrà luogo presso il Politecnico di Milano il TensiNet Symposium 2007: Ephemeral Architecture. Time and Textiles , organizzato dai membri del network europeo TensiNet, con il patrocinio del Politecnico di Milano e del Dipartimento B.E.S.T. Oltre alla presenza di ospiti di chiara fama, tra cui l'architetto Robert Kronenburg e gli ingegneri Massimo Majowiecki e Werner Sobek , l'evento internazionale vedrà riuniti i più importanti operatori del settore delle membrane per l'architettura, allo scopo di fare un bilancio sul grado di innovazione formale e tecnologica raggiunta in questo particolare ambito costruttivo, evidenziando i più recenti traguardi e prefigurando gli avanzamenti ancora possibili. In questa edizione del TensiNet Symposium (16-18 aprile) e della mostra collegata (10-20 aprile 2007) sarà affrontato con particolare attenzione il concetto di tempo in relazione con l'architettura a membrana, indagando su come tale relazione si sia modificata velocemente nel periodo recente, dando forza a nuove espressioni architettoniche. In particolare, definendo "effimera" l'architettura a membrana, il Symposium intende sottolineare l'intrinseca leggerezza delle costruzioni in acciaio e tessili e la loro capacità di interpretare in modo inusuale e innovativo i principi vitruviani di stabilità, funzionalità e bellezza che da sempre hanno ispirato l'architettura monumentale. Al centro della discussione saranno dunque i temi della durabilità dei materiali tessili e della durata programmata delle costruzioni in acciaio e membrana: argomenti su cui si incentrano le differenze più rilevanti tra l'architettura realizzata con tecniche costruttive convenzionali e quella costruita con materiali leggeri e forme resistenti a trazione. Le tensostrutture a membrana vengono indagate all'interno del loro completo ciclo di vita, al fine di evidenziare la sostenibilità e responsabilità di un percorso progettuale improntato al disassemblaggio delle parti, al recupero dei componenti e al riciclo dei materiali. Il convegno è organizzato in due sessioni parallele focalizzate sulle seguenti tematiche: • costruzione e Ambiente: Architetture effimere/ strutture leggere e architetture di luce / La progettazione delle tensostrutture / I concetto di traslucenza e leggerezza dei materiali / Nuovi sviluppi e metodi di prova / Involucri tessili e le loro prestazioni termiche / Architettura tessile: imparare dagli errori / Analisi e studio della forma per le tensostrutture • nuovi materiali e applicazioni: Innovazione nei materiali tessili tralucenti e trasparenti / Tessili per strutture flessibili / Tessuti e analisi del ciclo di vita / I tessili e il tempo: architetture temporanee e adattabili / Tessili, durabilità e strategie di riciclo. La mostra collegata, oltre a documentare i poster di Dottorandi e studenti delle diverse sedi universitarie europee attive nel network TensiNet, consentirà di ripercorrere le origini delle tensostrutture e le prime applicazioni a carattere temporaneo attraverso foto e video originali forniti dall'Istituto di Strutture Leggere di Stoccarda (ora ILEK), di toccare con mano i più innovativi tessuti tecnici impiegabili in architettura, e di conoscere attraverso video documentali le peculiarità del processo di costruzione di un'architettura a membrana. Sono previsti interventi di esperti appartenenti a diversi ambiti: enti di ricerca e università/ Università IUAV, Italia / Università di Napoli Federico II, Italia / Seconda Università di Napoli / Università di Firenze, Italia / Politecnico di Milano / Università del Newcastle,UK / Università di Bath, UK / Università di Lincoln, UK, / Università di Liverpool, UK / TV Institut fur Textil, Germania / ILEK Suttgart, Germania / Università di Scienze Applicate di Monaco, Germania / TU Berlin, Germania / TU Wien, Austria / Facoltà di Architettura RWTH Aachen, Germania / Universidad Politécnica de Madrid, Spagna / Universitat Politècnica de Catalunya, Spagna / Vrije Universiteit Brussel, Belgio / studi di architettura e ingegneria/ Arup, UK / Architen Landrell Associates, UK / Buró Arquitectura Textil Madrid, Spagna / Blue Office, Svizzera / Empa, Svizzera / form TL, Germania / Laboratorium Blum Stoccarda, Germania / Kugel + Rein Architects e Engineers, Germania / Kurvenbau, Germania / 2hD Ltd Nottingham, UK / Schlaich Bergermann e Partner, Germania / Tillner and Partner ZT, Vienna, Austria/ produttori e confezionatori di tensostrutture/ Airlight, Svizzera / Canobbio, Italia / Ceno-tec, Germania / Covertex, Germania / Foiltec, Germania / W.L. Gore & Associates, Germania / Ferrari, Francia / Polymade-ITT, Germania / Taiyo Kogyo, Giappone / Il Comitato scientifico è composto da Mike Barnes (University of Bath), Heidrun Bögner-Balz (Labor Blum), Andrea Campioli (Politecnico di Milano), John Chilton (University of Lincoln), Françoise Fournier (Ferrari), Josep Llorens (Universitat Politecnica de Catalunya), Stefania Lombardi (Canobbio), Marijke Mollaert (Vrije Universiteit Brussel), Anna Mangiarotti (Politecnico di Milano) e Alessandra Zanelli (Politecnico di Milano). Le comunicazioni si terranno in lingua inglese ma sarà disponibile un servizio di traduzione simultanea per tutte le sessioni di lavoro. Si segnala inoltre che è disponibile una formula di iscrizione per più persone di una stessa azienda/studio che vogliano partecipare a singole giornate di lavoro, pagando cumulativamente una sola quota di iscrizione. Registrazione on line: www.tensinet2007.promoest.com Per tutte le altre informazioni visita il sito ufficiale .

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui