Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
PNRR, il Ministero della Transizione Ecologica assumerà oltre 400 tecnici
PROFESSIONE PNRR, il Ministero della Transizione Ecologica assumerà oltre 400 tecnici
AZIENDE

“TOUCH THE DIFFERENCE”: perché COES fa la differenza

di

I temi centrali della Convention Internazionale di aprile 2007

Commenti 2610
28/05/2007 - Innovazione tecnologica, potenziamento della rete commerciale Italia e sviluppo dei mercati esteri sono stati i temi centrali della Convention Internazionale che COES ha organizzato a Camogli nei giorni dal 19 al 21 aprile scorsi. L’iniziativa ha visto la presenza della forza vendita Italia ed Estero, tra cui rappresentanti dei principali mercati dove COES è presente in forma diretta o indiretta (Australia, Spagna, Germania, Francia, Emirati Arabi, Egitto, Libano, Grecia e Argentina). L’innovazione tecnologica rappresenta il core business di tutta la produzione di COES, che, fin dalla sua nascita, si è sempre mostrata come leader mondiale nel settore idrotermosanitario, con prodotti innovativi (raccordi e tubazioni) frutto di investimenti in attività di ricerca e sviluppo e con una particolare sensibilità nell’anticipare i bisogni del mercato trovando le soluzioni vincenti. Dall’ intervento di Roberto Macii – Direttore Marketing – si evince che la presenza da due anni a questa parte dei due prodotti fonoisolanti BluePower e PhoNoFire è chiaro esempio di come l’azienda abbia fatto propri i problemi e le conseguenti necessità di efficienza energetica, tutela dell’ambiente, sicurezza e comfort . Il rispetto di dettami del DM 174 del 6 aprile 2004 (che vieta l’utilizzo del nichel nella captazione, trattamento, adduzione e distribuzione delle acque destinate al consumo umano) è alla base dello studio e della realizzazione di un nuovo prodotto che verrà lanciato prossimamente. Il raccordo K-fit infatti, raccogliendo in se una speciale guarnizione (K-ring), è la risposta di COES al problema. Ma l’innovazione di COES non si riscontra solo nei prodotti ma anche nei servizi. Climatikatool – software realizzato da COES Engineering – è una soluzione di nuova generazione, che ha lo scopo di agevolare il lavoro di architetti e progettisti nell’installazione di pannelli radianti (per riscaldamento e raffrescamento). In un mercato dal valore stimato di 150 Mio Euro, COES si presenta offrendo qualità, innovazione e servizio. Il completamento della gamma prodotti esistente, le tubazioni in PEX-A con barriera A/O in EVOH, i sistemi di posa (pistola spara clips) e la centralina Climatika saranno le novità di prodotto che verranno presentate nel corso del 2007. Ancora una volta COES anticipa il mercato, trova la soluzione, introduce la filosofia, l’appoggia e l’asseconda, “…. questo grazie al fatto – sottolinea Massimo Fogliati, Presidente COES – che essendo un impresa con un’impronta e una forte vocazione familiare, possiamo permetterci di prediligere l’investimento al fatturato, conseguendo risultati a medio e lungo termine laddove alcuni dei nostri concorrenti – società di capitali quotate in Borsa – non possono farlo. Con la stessa logica ci siamo mossi in Argentina quando, a fronte della crisi a tutti nota, molte aziende abbandonarono il Paese dall’oggi al domani. Noi scegliemmo di rimanere e un +2,4% di Mol (margine operativo lordo) 2006 e un presunto +5,6% di MOL 2007 dimostrano che il nostro è un approccio vincente e un modello di successo”. Ufficio Stampa COES Maria Grazia Persico [email protected] – 335 6469568

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui