Carrello 0
Acustica in edilizia ed aspetti normativi D.P.C.M. del 5-12-97
AZIENDE

Acustica in edilizia ed aspetti normativi D.P.C.M. del 5-12-97

di

Un seminario organizzato da Edilteco su criteri e requisiti acustici passivi degli edifici

26/06/2007 - In un periodo di forte sensibilizzazione alla soluzione certificata di sistemi acustici come questo che stiamo vivendo, assistiamo ad una proliferazione di materiali da utilizzare come sottofondi per pavimenti galleggianti e una notevole spinta alla qualificazione e certificazione di questi prodotti (con notevoli sforzi per il miglioramento delle prestazioni acustiche da parte dei produttori). È importante, quindi, fare massima chiarezza sugli aspetti normativi vigenti e sulle corrette regole di messa in opera dei materiali per garantire una elevata qualità acustica degli edifici. Con questo obiettivo, lo scorso 29 maggio è stato organizzato – in una sala messa a disposizione dal Comune di Meldola (FC) - un incontro tecnico/applicativo relativo alle problematiche di acustica in edilizia e specificatamente agli aspetti normativi contenuti nel D.P.C.M. del 5-12-97. Il seminario è stato organizzato congiuntamente dalla divisione Acustica dBred di Edilteco Group e da Edilcentro di Meldola. La tematica oggetto del seminario è relativa all’applicazione dei criteri e dei requisiti acustici passivi degli edifici, nonché degli aspetti alla progettazione ed al collaudo delle opere, con particolare attenzione ai problemi che generano un elevato numero di lamentele sulla qualità acustica degli edifici. Il principio su cui si basa il sistema di riduzione del rumore di calpestio - il pavimento galleggiante - viene solitamente schematizzato in maniera molto semplice, notevoli, tuttavia, sono gli effetti delle variabili in gioco, dalle quali si evidenzia una forte sensibilità sia alle caratteristiche dei materiali che alle modalità di posa in opera. La corretta applicazione dei materiali è, a tutti gli effetti, elemento fondamentale per una buona riuscita dell’intervento in opera. Durante l’incontro è apparso subito evidente che il soddisfacimento del requisito acustico del rumore di calpestio può essere ottenuto soltanto se, oltre alla scelta idonea dei materiali e dei componenti, viene eseguita correttamente la posa in opera. Per questo motivo il ruolo delle imprese di costruzione, del direttore dei lavori e del progettista in fase di preventivazione, diventano determinanti. L’iniziativa, che dBred ed Edilcentro hanno organizzato, ha avuto come principale obiettivo la sensibilizzazione dei progettisti, degli enti pubblici e delle imprese di costruzione sull’importanza della corretta posa in opera dei materiali, oltre che fornire un supporto ai progettisti ed ai costruttori presenti al seminario per la comprensione e la corretta valutazione delle prestazioni acustiche dei materiali. La divisione dBred di Edilteco Group offre prodotti in grado di isolare dai rumori, rendendo più confortevoli i locali e impedendo la trasmissione dei suoni e delle vibrazioni, sia che si tratti di nuovi fabbricati o di ristrutturazioni. La linea di prodotti dBred destinati all’isolamento acustico è composta da dBred F – ideale per tutte le applicazioni di isolamento acustico ai rumori di calpestio in edilizia -, dBred W –ottimo per la correzione acustica di partizioni murarie e murature esterne esistenti e/o di nuova concezione – e ZerodB - pannelli sandwich fonoimpedenti di materiali accoppiati per la correzione acustica di pareti pre-esistenti e non -. Infine, con le tre nuove linee Natural, MattSafe e Improbe, dBred ha incrementato l’offerta dei propri prodotti offrendo materiali - che accoppiati in cantiere ai materassini dBred - siano in grado di migliorarne ulteriormente i risultati di isolamento acustico, di garantire una maggiore protezione superficiale dei materassini acustici posati ed, infine, materiali naturali destinati a soddisfare tutte le “biorichieste” che quotidianamente vengono rivolte. Edilteco su Edilportale.com Per informazioni: Divisione dBred – Edilteco Group via dell’Industria, 710 - 41038 S. Felice sul Panaro (Mo) tel. 0535 82161 – fax 0535 82970 www.edilteco.it
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati