Carrello 0
Apartment House Laundry: come cambia l’abitare
DESIGN NEWS

Apartment House Laundry: come cambia l’abitare

di

Arriva anche in Italia il sistema di lavanderia condominiale Electrolux

04/06/2007 - Risparmio energetico, stile di vita sostenibile, maggiore disponibilità di spazi nelle nostre abitazioni, più opportunità di socializzazione: sono i concetti chiave che hanno guidato Electrolux nel lancio, anche in Italia, del sistema Apartment House Laundry (AHL), già diffuso da alcuni decenni nei Paesi nordeuropei, in Svizzera e negli USA. Questo nuovo modo di concepire l’abitare e orientare le scelte economiche consiste nella condivisione di apparecchiature professionali per il lavaggio e l’asciugatura, tra un gruppo di utenti appartenenti allo stesso agglomerato di appartamenti. Un’abitudine, tra l’altro, non del tutto estranea al nostro immaginario: chi di noi non ha in mente almeno un film, uno spot o una serie tv in cui gli inquilini di un condominio si ritrovano a chiacchierare e a raccontarsi le loro giornate sorseggiando una tazza di caffè in attesa del proprio bucato? Tra le realtà più all’avanguardia in materia c’è sicuramente quella danese, dove su una popolazione di circa 5,3 milioni di persone, 900mila utilizzano le lavanderie condominiali, mentre si nota un modesto ricorso a quelle self service/dry cleaning. Ma qual è invece l’atteggiamento dell’Italia rispetto a questo tipo di cambiamento? Nel nostro Paese l’ utilizzo delle lavanderie AHL è limitato, al momento, ad iniziative di pochi costruttori e progettisti innovativi che ne hanno intuito i vantaggi di tipo economico e ambientale. Se la maggior parte degli Italiani utilizza la propria lavatrice domestica, si nota, però anche un utilizzo crescente delle lavanderie self service. I tempi sembrano quindi maturi per il cambiamento, e a confermarlo è anche un altro fattore: l’opportunità di introdurre Apartment House Laundry in Italia è legata al numero di nuove costruzioni annualmente realizzate. In proposito, i dati ISTAT mostrano che vi sono circa 2000 nuove costruzioni ogni anno che, per il numero di appartamenti (superiore a 15), sono potenziali utilizzatori di AHL. AHL = Innovazione. Le parole-chiave Con AHL, Electrolux si fa portavoce di un nuovo modo di concepire l’abitare e degli importati vantaggi ad esso connessi, non solo in termini economici, ma anche e soprattutto di risparmio energetico, un tema oggi di fortissima attualità. Vediamo allora quali sono questi vantaggi: - rispetto dell’ambiente : è ormai notizia di tutti i giorni che il livello delle riserve di acqua è ai minimi storici in Italia, purtroppo anche nelle regioni settentrionali, che finora hanno goduto di una maggiore disponibilità di acqua; in questo senso, condividere apparecchiature professionali per il lavaggio dei propri capi significa offrire una risposta concreta all’emergenza ambientale, riducendo l’utilizzo di acqua e di detersivi. - risparmio energetico : la disponibilità di energia elettrica è sempre di più messa in discussione dal cambiamento climatico e dalla disponibilità di risorse; gli organi preposti preannunciano dei black-out programmati per riuscire a soddisfare la crescente domanda, e si discute la possibilità di anticipare l’ introduzione dell’ora legale per risparmiare il consumo di energia. Le peculiari caratteristiche costruttive delle apparecchiature Electrolux consentono di ridurre i consumi di energia elettrica, (oltre che di acqua e detersivi), con vantaggi per l’intera comunità. - risparmio economico e versatilità di funzioni : l’utilizzo delle apparecchiature di Apartment House Laundry consente di lavare anche tessuti per i quali oggi ricorriamo alle lavanderie tradizionali e a quelle self service/dry cleaning, come piumoni, tappetini, coperte, tende, ed in generale tutti i capi voluminosi, non lavabili in casa per la limitazione dovuta alla capacità di carico. La possibilità di poter utilizzare essiccatoi professionali risolve il problema dell’asciugatura dei capi che, molto spesso, non possono essere stesi all’ aperto. - qualità della vita : i tempi di lavaggio ed asciugatura delle apparecciature professionali Electrolux, sensibilmente inferiori a quelli delle lavatrici tradizionali, permettono l’ottimizzazione dei tempi di lavaggio ed asciugatura con il conseguente aumento del tempo disponibile per altre attività. Infine, è da sottolineare l’aumento dello spazio “vivibile” nell’ appartamento, dovuto al risparmio di quello dedicato alla lavatrice, all’essiccatore e agli stenditoi. La presenza di uno spazio comune di lavanderia, unito magari ad altri servizi (palestra, condominiale, piccole aree caffè, ecc.) può essere visto come un punto d’ incontro, in grado di facilitare la socializzazione tra i condomini. - valore aggiunto : la presenza di servizi condominiali aumenta il valore della proprietà e, di conseguenza, la competitività sul mercato degli immobili. Electrolux Professional fornisce un supporto per tutte le fasi di realizzazione di AHL: progettazione, finanziamenti, leasing, installazione, supporto post vendita, manutenzione, avvalendosi di professionisti preposti allo sviluppo di questo business in Italia e di una rete a supporto delle installazioni, distribuita su tutto il territorio nazionale. AHL si può adattare a condomini di varia grandezza, da 5 a più di 25 appartamenti e oltre, seguendo delle semplici regole di progettazione. Un utile manuale per gli architetti è disponibile su richiesta Informazioni commerciali e richiesta manuale: antonino.sottile@electrolux.it Informazioni per la stampa: 4words. Comunicazione e Immagine per l’Architettura e il Design 4words.press@gmail.com
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati