Carrello 0
SICUREZZA

Sicurezza sul lavoro: patto tra Ministero e Regioni

di Rossella Calabrese
Commenti 4560

Un’intesa per migliorare la prevenzione degli incidenti sul lavoro

Vedi Aggiornamento del 30/01/2008
Commenti 4560
04/07/2007 - Ridurre le vittime e gli incidenti a “casi eccezionali”. È questo l’obiettivo dichiarato dal Ministro della Salute, Livia Turco, nel corso della prima conferenza del Servizio sanitario nazionale sulla promozione della salute nei luoghi di lavoro. Primo atto concreto in questa direzione è il “Patto per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”, con il quale il Governo, le Regioni e le Province autonome si impegnano a migliorare la prevenzione degli incidenti sul lavoro, la conoscenza dei rischi legati all’attività lavorativa, l’informazione e la vigilanza. Il raggiungimento degli obiettivi strategici deve rispettare criteri e vincoli di carattere generale, omogenei per tutto il territorio nazionale e riguardanti: i livelli essenziali di assistenza, le risorse da destinare alla promozione della sicurezza, il monitoraggio e la valutazione delle attività di controllo. Gli obiettivi specifici individuati dal Servizio sanitario nazionale sono: la costruzione di un sistema informativo nazionale per la prevenzione dei rischi nei luoghi di lavoro; la programmazione di azioni di prevenzione su tutto il territorio nazionale; la partecipazione dei vari soggetti del sistema, anche con un adeguato sostegno alle imprese; la diffusione delle conoscenze, per favorire la promozione della salute nei luoghi di lavoro e nel territorio; il potenziamento dell’attività di sorveglianza sanitaria.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui