Carrello 0
Bilbao: Zaha Hadid disegna il nuovo volto di Zorrozaurre
ARCHITETTURA

Bilbao: Zaha Hadid disegna il nuovo volto di Zorrozaurre

di Roberta Dragone

Le nuove immagini diffuse dall’architetto anglo-irachena

26/10/2007 – L’architetto anglo-irachena Zaha Hadid ha diffuso nuove immagini del masterplan per la trasformazione della penisola di Zorrozaurre , un’area industriale di 600.000 metri quadrati che sorge a est di Bilbao lungo l’estesa curva del fiume Nervion. Nella nuova area troveranno spazio circa 15mila nuove residenze, nonché uffici e laboratori per circa 6mila persone. Il masterplan messo a punto dalla nota progettista propone di tagliare la lingua di terra che collega Zorrozaurre con la terraferma, trasformandola in un’isola il cui collegamento con Bilbao risulta assicurato da una serie di ponti. “In tal modo – commentano dallo studio Zaha Hadid Architects – il fiume diventerà per le comunità residenti lungo il riverfront il luogo di riferimento quotidiano”. Un elegante sistema di blocchi di edifici disegna lo skyline e la pianta dell’area. Paragonabili ad una serie di “mattonelle”, ciascuna di oltre 1000 metri quadrati, questi blocchi risultano allineati secondo l’andamento curvilineo del fiume. Passeggiate lungo il fiume, parchi, piazze e giardini pubblici contribuiscono alla realizzazione di un nuovo tessuto urbano che intende costituirsi come luogo di aggregazione sociale. Le abitazioni saranno costruite a 4,7 metri al di sopra del livello dell’acqua in modo da prevenire eventuali alluvioni, mentre un canale collegato al Nervion consentirà di allargare il letto del fiume fino a 75 metri. I lavori dovrebbero iniziare nel 2010 e terminare tra il 2025 ed il 2030. Il costo previsto per l’ambizioso intervento è pari a 1 miliardo e 43 milioni di euro.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Partecipa