Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
NORMATIVA Bonus ristrutturazioni, come funziona la detrazione se varia il numero delle unità immobiliari?
ARCHITETTURA

Tokyo: il 21_21 Design Sight di Tadao Ando

di Roberta Dragone

Due ampie coperture triangolari in acciaio spioventi sino al piano di calpestio

Commenti 12087
24/10/2007 - È stato inaugurato a marzo scorso nel centralissimo quartiere di Roppongi di Tokyo il “21_21 Design Sight” , il nuovo spazio espositivo progettato dal noto architetto giapponese Tadao Ando . Il nuovo padiglione sorge nelle vicinanze della stazione metropolitana di Nogizaka e della collina di Roppongi. Tratti distintivi della struttura, due imponenti coperture triangolari in acciaio, sostenute dal muro posteriore in cemento armato, che si ripiegano come due ali sino a toccare il piano di calpestio, una corte triangolare aperta e pannelli vetrati a tutta altezza, i più lunghi attualmente realizzati in Giappone. L’edificio si sviluppa su due livelli (pian terreno ed interrato). Un suggestivo open space accoglie da subito i visitatori al pian terreno, dove trova spazio la reception. L’ingresso è dominato da un profondo vano scala che conduce al piano interrato; qui trovano spazio le due gallerie espositive principali e la corte triangolare aperta. Secondo l’inconfondibile stile di Tadao Ando, le pareti degli spazi interni sono realizzate in cemento a vista. “Non è tanto un museo – si legge nel comunicato diffuso dall’ufficio stampa del 21_21 Design Sight – quanto un centro di ricerca per il design, un luogo dove poter studiare il design e dove possano effettivamente nascere delle realizzazioni”. La parola “sight”, “vista” tradotto in italiano, rimanda alla capacità di vedere, al modo in cui ciascuno percepisce le cose attraverso i propri occhi, interpreta ciò che vede. “In inglese la perfetta capacità visiva è indicata con l’espressione “20/20”; noi abbiamo unito questi significati differenti elaborando il nome “21_21 DESIGN SIGHT” con esplicito riferimento alla capacità di vedere oltre, nel presente e nel futuro”.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui