Carrello 0
Ultimata in Cile ‘Casa Guthrie’ di Felipe Assadi
ARCHITETTURA

Ultimata in Cile ‘Casa Guthrie’ di Felipe Assadi

di Roberta Dragone
Commenti 4166

Una struttura costruita lungo una discesa con pendenza del 25%

Commenti 4166
13/11/2007 – È stata recentemente ultimata in Cile “Casa Guthrie” , progettata dagli architetti Felipe Assadi e Francisca Pulido . L’abitazione sorge a Chicureo , alla periferia di Santiago , lungo una discesa con pendenza media del 25%. Il progetto è stato commissionato da un gruppo immobiliare con l’obiettivo di realizzare un’abitazione che rispondesse alle esigenze di un acquirente standard, con una superficie di non oltre 140 metri quadrati. “È stata esplicitamente richiesta – spiegano gli autori del progetto – la realizzazione di una abitazione da vendere, in grado di attirare il maggior numero possibile di potenziali acquirenti. L’area destinata ad ospitare il progetto si estende tuttavia lungo un naturale belvedere sulla valle di Chicureo, una zona in cui è in forte crescita uno sviluppo immobiliare di mediocre qualità; dove la realizzazione di condomini in serie si è impadronita di estese aree verdi. Un luogo – continuano i progettisti - in cui sorgono nuovi quartieri con importazioni architettoniche di ogni tipo, dove lo “stile” sembra esser diventato il peggiore slogan per un’offerta”. La proposta di Felipe Assadi e Francisca Pulido vuole essere una “controproposta all’opinione comune”; un assoluto affrancamento dal concetto di “casa graziosa” difeso dalle società immobiliari. “La nostra proposta – commentano i progettisti – consiste in una casa senza facciata, un edificio che si sviluppa dal piano terra in giù, riscattando la condizione iniziale di naturale belvedere sulla valle che il sito offre. Casa Guthrie rappresenta pertanto non solo la risposta al problema di costruire su una pendenza, ma anche una riflessione critica sul sistema immobiliare il cui principale obiettivo è vendere case di “buon gusto” ad un “buon prezzo”, realizzate da “architetti dalla buona volontà”. In altre parole, vendere moda”.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa