Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Equo compenso, professionisti molto critici sul ddl Meloni
PROFESSIONE Equo compenso, professionisti molto critici sul ddl Meloni
AZIENDE

Cassaforma per pareti PERI MAXIMO: tempi di impiego ridotti

di

Il sistema è stato utilizzato per la realizzazione di villette a schiera a Rosenheim, in Germania

Commenti 4854
06/11/2007 - La nuova cassaforma per pareti PERI MAXIMO ha riscosso un notevole successo nel corso della fiera di Monaco “Bauma”. MAXIMO è la cassaforma di nuova generazione che nasce dalla fusione delle expertise e del know how sviluppato in anni di ricerca e che offre vantaggi aggiuntivi rispetto a sistemi di precedente generazione. Per circa due decenni, la cassaforma per pareti TRIO - con morsa universale di collegamento BFD - ha mostrato la sua rapidità di montaggio e la sua versatilità. Con l’introduzione di TRIO Housing i tempi di impiego sono stati migliorati ulteriormente, grazie ai tiranti di collegamento inseribili da un solo paramento della cassaforma, permettendo di conseguenza di ridurre sostanzialmente i tempi di casseratura. La nuova cassaforma per pareti MAXIMO è stata progettata per includere entrambe questi eccellenti vantaggi. Il tirante di collegamento posizionato centralmente in ogni elemento della cassaforma permette inoltre di realizzare superfici in calcestruzzo con ottima finitura. Questi vantaggi rispondono alle richieste di molte imprese di costruzione. La cassaforma per pareti MAXIMO è particolarmente adatta per una vasta gamma di progetti di edilizia residenziale, industriale così come di ingegneria civile e costruzioni sotterranee per la sua rapidità di montaggio e la sua flessibilità. Da un lato, la cassaforma per pareti MAXIMO è più veloce e semplice da usare, dall’altro può essere utilizzata per più scopi: dalla realizzazione di muri in calcestruzzo armato, a fondazioni, pilastri e travi. L’impresa Mayer Construction con sede a Ruhpolding in Baviera ha utilizzato la cassaforma MAXIMO per realizzare - in due cicli - pareti in calcestruzzo armato di una cantina, a forma rettangolare, di una villetta a schiera, con piano terra di dimensioni 11x14 metri. Anziché impiegare i quattro giorni di prassi per completare il lavoro, il capocantiere Enrico Schirmer ne ha impiegati solo tre utilizzando MAXIMO e lavorando con una squadra di soli tre addetti. Schirmer ha attribuito il risparmio di tempo ottenuto al fatto che la cassaforma deve essere fissata da un solo lato. Grazie a un nuovo sistema di tiranti di collegamento a cono, la cassaforma MAXIMO non richiede l'impiego di tubi distanziali. Questo riduce notevolmente la quantità di attrezzatura, tempo e manodopera necessari. Il numero ridotto dei componenti del sistema - dimensionati in funzione delle caratteristiche del cantiere - e la struttura rigida dell’angolo contribuiscono a velocizzare i tempi di costruzione. Un vantaggio unico del sistema MAXIMO è dato dal netto miglioramento della finitura superficiale del calcestruzzo che deriva dallo studio attento delle dimensioni degli elementi a telaio e dalla posizione dei punti di collegamento. Indipendentemente dalle dimensioni di elementi della cassaforma a telaio, infatti, si ottiene un reticolo di giunti di accostamento sempre regolare e fori per il passaggio dei tiranti di collegamento sempre allineati. Poiché tutte le posizioni dei tiranti sono predefinite, la finitura superficiale del calcestruzzo non presenta quindi difetti. Inoltre, l’individuazione sistematica e chiara dei punti di collegamento permette di evitare errori nella composizione della cassaforma e questo accelera ulteriormente i tempi di casseratura. "MAXIMO è imbattibile", ha affermato Enrico Schirmer e ha aggiunto: "Sono favorevolmente impressionato e convinto dalle prestazioni di questo sistema.” Peri su Edilportale.com Appaltatore: Mayer Hoch- und Tiefbau GmbH, Ruhpolding Field Service: Filiale PERI di Schliersee Informazioni su PERI: PERI è stata fondata nel 1969 a Weissenhorn (Germania) da Artur Schwörer, con l'idea di rendere il processo di posa in opera delle casseforme più rapido, semplice e sicuro. Da allora PERI ha fornito considerevoli contributi al continuo miglioramento e alla razionalizzazione del processo di costruzione. Considerata per più di 38 anni la realtà leader nell’innovazione della tecnologia delle casseforme, PERI si presenta come una delle maggiori società internazionali produttrici e fornitrici di casseforme, impalcature e ponteggi. I prodotti forniti sono inoltre accompagnati da una serie di servizi che offrono il miglior rapporto tecnico-economico. Nel 2006 il fatturato del Gruppo è stato di oltre 920 milioni di euro, con un incremento di circa 150 milioni di euro rispetto al 2005. Con 45 filiali presenti in tutto il mondo, assistite da 100 centri logistici e 4500 dipendenti, PERI è in grado di servire più di 70 Paesi. La filiale italiana, PERI S.p.A. opera dal 1983 e la sede centrale è a Basiano (MI). La rete tecnico-commerciale garantisce la copertura di tutto il territorio nazionale. Grazie a un parco noleggio il cui valore supera i 120 milioni di euro, PERI S.p.A. è in grado di soddisfare tutte le esigenze dei clienti. Contatti: Ufficio Stampa PERI Tel.: 02.95078257 Fax: 02.95761914 [email protected] www.peri.it

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui