Carrello 0
Un ponte pedonale sul fiume Esino a Genga
CONCORSI

Un ponte pedonale sul fiume Esino a Genga

di Cecilia Di Marzo
Commenti 3933

Il concorso di idee prevede anche la riqualificazione dell’incrocio limitrofo

Commenti 3933
10/12/2007 - L’Amministrazione del Comune di Genga (AN) bandisce un concorso di idee che ha per oggetto la “realizzazione di un ponte pedonale in aderenza a ponte stradale esistente sul fiume Esino in loc. Genga stazione e riqualificazione incrocio limitrofo”. L’Amministrazione del Comune di Genga individua come prioritaria l’esigenza di raccordare due tratti di marciapiede (uno interno alla frazione di Genga stazione, uno interno alla frazione di Camponocecchio) che attualmente trovano soluzione di continuità all’altezza del ponte stradale sul fiume Esino, posto al termine della frazione di Genga stazione. La realizzazione di un ponte pedonale alla stessa quota del piano carrabile del ponte esistente (in modo cioè da raccordare i due tratti di marciapiede già citati) soddisfa così una primaria esigenza di sicurezza per il transito pedonale tra le due frazioni, resa particolarmente necessaria dall’aumentato traffico pesante nella zona. Il ponte pedonale verrà realizzato su due campate (in analogia al ponte stradale esistente) in modo da realizzare un piano pedonale di larghezza netta non inferiore a 150 cm, perfettamente raccordato senza barriere architettoniche con i due tratti di marciapiede ora esistenti e che terminano alle testate del ponte stradale. La struttura del ponte, che potrà essere sia scoperto che coperto, dovrà essere staticamente indipendente dal ponte esistente e potrà essere realizzata con materiali e soluzioni, statiche ed architettoniche, di libera scelta dei progettisti. Insieme al ponte, dovrà essere studiata una soluzione di riqualificazione dell’incrocio immediatamente precedente il ponte (lato Camponocecchio) che valorizzi l’intera area, o con soluzioni di incrocio tradizionale o con l’utilizzo di rotatorie. Insieme alla soluzione architettonica, l’Amministrazione intende recepire soluzioni progettuali relative alla illuminazione del ponte e dell’incrocio. Sarà inoltre necessario produrre una stima sommaria dei costi delle due opere, separatamente calcolati. L’ iscrizione e i progetti dovranno pervenire all’ufficio protocollo del Comune di Genga entro le ore 9.00 del 18 gennaio 2008 . É previsto un solo premiato, al quale l’Amministrazione Comunale assegnerà un premio di € 5.000,00 .
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Lucernari e cupole per illuminare dall'alto, quali usi nei tuoi progetti? Partecipa