Carrello 0
WYBOROWA EXQUISITE by FRANK GEHRY
DESIGN NEWS

WYBOROWA EXQUISITE by FRANK GEHRY

Pernot Ricard porta in Italia l’eccellenza nell’arte della wodka con lo stile di uno dei Grandi dell’architettura

Pernod Ricard porta in Italia un vero capolavoro: Wyborowa Exquisite. Autentica wodka polacca sinonimo di oltre 600 anni di expertise nella produzione di alta gamma, sofisticata nel gusto e nella forma, Wyborowa Exqisite è lo spirit del lusso contemporaneo per eccellenza. La linea slanciata e morbida della bottiglia, opera di un genio dell’architettura come Frank Gehry , autore della Walt Disney Concert Hall di Los Angeles e del Guggenheim Museum di Bilbao, conferisce a Wyborowa Exquisite uno stile inconfondibile. L’esclusività di Exquisite è garantita da un’unica qualità di segale – il “Dankowskie Golden Rye” - coltivata nei rinomati campi di Turew (Polonia occidentale), dagli accurati controlli qualitativi e da un processo produttivo che ripercorre le più alte tradizioni polacche. Il gusto di Wyborowa Exquisite è distintamente elegante: il sapore inizialmente morbido apre a un’esperienza del palato sempre più corposa sui toni della vaniglia e dello zucchero a velo. Il retrogusto è una deliziosa combinazione di zucchero a velo e spezie in dissolvenza. Wyborowa Exquisite è la nuova wodka di tendenza, protagonista delle serate più esclusive della Penisola e in primo piano sui tavoli dei privé dei locali più in voga. Origini La Polonia è tra i Paesi fondatori della Wodka nel XIV Secolo divenendo parte integrante della cultura di questo Paese. Il marchio Wyborowa risale al 1823 quando la distilleria Poznan ha iniziato a produrre una qualità di wodka secca e pura avvalendosi delle tecnologie più avanzate per l’epoca. Il significato di Wyborowa in polacco è squisito ovvero "Exquisite". L’altissima qualità e il gusto eccezionale sono le doti che portarono Wyborowa ad aggiudicarsi il concorso nazionale di degustazione della wodka nel 1823. Frank Gehry Nato a Toronto in Canada da una famiglia originaria di Łódź in Polonia. Nel 1947 si trasferisce a Los Angeles dove nel 1954 consegue la laurea in architettura alla University of Southern California. Completa gli studi di urbanistica alla Harvard University Graduate School of Design. Le sue opere mettono in contrasto spazio e materiali coniugando forme insolite e semplici geometrie. Tra i progetti: il Guggenheim Museum a Bilbao in Spagna, la Walt Disney Concert Hall a Los Angeles, l'Experience Music Project a Seattle e l'edificio Nationale-Nederlanden a Praga noto come Ginger & Fred. Nel 2006 Gehry ha creato per Tiffany la sua prima collezione di gioielli, dando prova di una versatilità senza limiti. Tra i riconoscimenti: insignito della Medaglia d’oro dal Royal Institute of British Architets e dall’American Institute of Architets. Lo stesso regista Sidney Pollack nel 2007 gli ha dedicato un documentario, uscito in Italia con il titolo Frank Gehry: creatore di sogni. Ufficio stampa: OTTO, Sara Resnati – Enrico Zilli
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
BIM: professionisti italiani, siete pronti? Leggi i risultati