Carrello 0
ARCHITETTURA

Biennale Venezia: cinque in corsa per il pad italiano

di

Entro fine mese sarà reso noto il progetto curatoriale scelto

Vedi Aggiornamento del 11/09/2008
17/03/2008 - Novità all’ 11. Mostra Internazionale di Architettura , in programma dal 14 settembre al 23 novembre 2008 : per la prima volta, il curatore del Padiglione Italiano sarà selezionato tra una rosa di cinque candidati che un Comitato di valutazione - istituito ad hoc lo scorso autunno dal Ministro per i beni e le attività culturali Francesco Rutelli - ha individuato sulla base della loro ricerca teorica sviluppata contestualmente a un’attività professionale consolidata. Fanno parte del Comitato: Carla Di Francesco, Direttore generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee del Ministero per i beni e le attività culturali; Carlo Olmo, docente del Politecnico di Torino e direttore del Giornale dell’Architettura e Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia. I cinque architetti invitati a presentare le loro proposte sono: - Carmen Andriani (Roma); - Francesco Garofalo (Roma); - Maria Giuseppina Grasso Cannizzo (Vittoria, RG); - Marco Navarra (Caltagirone, CT); - Cino Zucchi (Milano) I candidati dovranno elaborare un progetto curatoriale e un’idea di allestimento sul tema del recupero del patrimonio esistente, con particolare attenzione alle grandi aree urbane . Tema che sintetizza una specificità tutta italiana, e si inserisce a pieno titolo in quello più generale individuato da Betsky per la Biennale: Out There. Architecture Beyond Building. Entro la fine di marzo, il Comitato renderà noto il progetto curatoriale scelto per rappresentare l’Italia all’11. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia. Promosso dalla PARC - Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee del MiBAC e dalla Fondazione “Biennale di Venezia”, il Padiglione Italiano ha sede nella prima Tesa delle Vergini all’Arsenale. È stato riaperto in occasione della Biennale Architettura 2006 con la mostra “La Città Nuova. ITALIA-y-2026. Invito a Vema”, a cura di Franco Purini. Nel 2007, nell’ambito della Biennale Arte, ha ospitato le installazioni “Sculture di linfa” di Giuseppe Penone e il video “Democrazy” di Francesco Vezzoli, a cura di Ida Gianelli. Ufficio Stampa la Biennale di Venezia Tel. + 39 041 5218846/849/716 infoarchitettura@labiennale.org
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui