Carrello 0
Al via il Salone Internazionale 'Progetti & Paesaggi'
EVENTI

Al via il Salone Internazionale 'Progetti & Paesaggi'

A Bologna tre giorni dedicati all'indoor e outdoor

07/03/2008 - In scena dal 13 al 15 marzo a Bologna, Progetti&Paesaggi è un format innovativo in grado di rappresentare lo stato dell’arte degli spazi da “abitare in & out”, che supera il concetto di stand, raccontando i prodotti e i servizi selezionati in funzione della loro coerente relazione, non più quindi come singole proposte ma come parti di un tutto organico. Nasce a Bologna, ricca di una tradizione secolare grazie alla sua Scuola Agraria, la più antica d’Europa, per colmare una mancanza nel panorama fieristico europeo: un luogo e un’occasione per incontrare e far incontrare i protagonisti eccellenti che operano nel mercato in crescita dell’architettura in & outdoor. L’obiettivo è creare nuove opportunità di mercato legate al progetto e alla vita esterna, un progetto “BtoB” ma anche “Project to B” per mettere in relazione progettisti paesaggisti, architetti e committenti. I progetti sono sempre più complessi, trasversali e interdisciplinari: da questa considerazione e dall’esigenza professionale di orientarsi in un’offerta varia e dispersiva nasce Progetti&Paesaggi. Lo spazio esterno viene inteso come luogo vitale di progetto e arredo nel quale interagiscono molteplici relazioni: città e campagna, natura e tecnologia, interno ed esterno domestico, orto e parco, landscape e design Quattro Aree – Quattro progettisti Quattro aree tematiche d’attualità sono raccontate e armonizzano tre scale di misura come il centimetro dei designer, il metro degli architetti e il chilometro dei paesaggisti: tre competenze indispensabili per offrire qualità, innovazione e coerenza. Quattro aree, quattro progetti, quattro paesaggi metaforici progettuali, scenografici, emozionali e didascalici, in cui vengono raccontate le aziende e i loro prodotti come protagonisti, con aree confortevoli pensate per le relazioni “BtoB” dove le imprese e in visitatori professionali possono confrontarsi. I temi sono: • “Hotel - In&Out” di Giulio Cappellini • “Il Bosco verticale” di Boeri Studio • “La città degli orti. Paesaggi rurali” di Cibic Workshop • “Luoghi e non luoghi” di Topotek1 . Lo Spazio espositivo Il concept del progetto e tutti gli allestimenti spazi comuni e delle aree servizi sono progettati da Recapito Milanese. Il Padiglione 21, luogo della Manifestazione, un bella costruzione a vetri che può contare sulla luce solare, accoglie i visitatori con un lay-out razionale per una visita piacevole attraverso le realizzazioni progettuali. Completano il percorso: la Piazza della Comunicazione e della Cultura che ospita la libreria tematica, i desk dei Media Partners e accoglie i momenti di incontro e confronto tra progettisti e pubblico. Gli spazi dedicati alle mostre e alle tematiche per gli studi professionali e per i progettisti, mentre gli spazi della Buyer Lounge sono destinati ai momenti di relax. Ampie e confortevoli le aree di incontro B2B per le aziende allestite in prossimità degli spazi dedicati alla rappresentazione dei quattro progetti che sono rappresentati in scala reale su spazi di 1000 mq per ogni tema. Un’apposita Area accoglierà dei momenti di riflessione e di confronto tra progettisti, designers, e imprenditoria. Saranno “conversazioni” che aiuteranno a definire lo stato dell’arte sulla tematica di Progetti & Paesaggi: Giulio Cappellini si misurerà quindi con esponenti delle grandi catene alberghiere e con i general contractors / Topotek 1 con i landscape designers e con gli amministratori delle città / Aldo Cibic incontrerà il mondo universitario / Stefano Boeri misurerà il proprio progetto con gli immobiliaristi.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Quanto è equo il compenso dei professionisti? Leggi i risultati