Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Superbonus 110%, proposta alla Camera la proroga al 2023
NORMATIVA Superbonus 110%, proposta alla Camera la proroga al 2023
NORMATIVA

Paesaggio e beni culturali: in Gazzetta le modifiche

di Rossella Calabrese

Novità per pianificazione paesistica e autorizzazioni paesaggistiche

Vedi Aggiornamento del 15/12/2008
Commenti 11106
11/04/2008 - Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i decreti legislativi che modificano il Codice dei beni culturali e del paesaggio ( Dlgs 42/2004 ). Il decreto relativo al paesaggio - ricordiamo – prevede che il piano paesaggistico, la cui redazione rientra tra le competenze delle Regioni, sia elaborato congiuntamente dal Ministero dei beni culturali e dalle Regioni, per le parti che riguardano beni paesaggistici. In tema di autorizzazioni paesaggistiche, è attribuito alle Soprintendenze il compito di emettere un parere vincolante preventivo sulla conformità dell’intervento ai piani paesaggistici ed ai vincoli. Su questo punto è stata accolta la richiesta della Conferenza Unificata di modificare la natura del parere, da vincolante a meramente obbligatorio, quando il Ministero abbia positivamente vagliato l’avvenuto adeguamento degli strumenti urbanistici alle prescrizioni dei piani paesaggistici. Il decreto relativo ai beni culturali ridefinisce la disciplina della dismissione o utilizzo a scopo di valorizzazione economica del patrimonio culturale immobiliare di proprietà pubblica, recuperando l'impianto normativo del Dpr 283/2000 , il regolamento che disciplinava le alienazioni dei beni del demanio storico-artistico e che era stato espressamente abrogato dal Codice. Leggi tutti i contenuti Le nuove disposizioni entreranno in vigore il 24 aprile 2008.

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui