Carrello 0
AZIENDE

ASSOBETON presenta ‘La prefabbricazione nella città del futuro’

di

Focus sul ruolo della prefabbricazione in calcestruzzo nell’urbanistica delle nostre città

22/05/2008 - ASSOBETON, l’Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi aderente a CONFINDUSTRIA, con il XIII Congresso Nazionale , si propone di fornire un quadro sul comparto della prefabbricazione ed arrivare ad avere una panoramica completa sia sulla situazione attuale sia sulle sfide che lo caratterizzeranno nel prossimo decennio.
 
Il tema “La prefabbricazione nella città del futuro” vuole essere un punto di partenza che permetta poi di affrontare tutte le questioni che riguardano il ruolo della prefabbricazione in calcestruzzo nell’ambito dell’urbanistica della città di oggi e di domani, a partire dal progetto fino alla realizzazione concreta .
 
I recenti riscontri dell’Osservatorio di ASSOBETON hanno, infatti, da un lato evidenziato la rilevanza della prefabbricazione nel settore delle costruzioni, ma dall'altro hanno altresì segnalato che, in taluni comparti di questo settore, la prefabbricazione viene spesso utilizzata in modo limitato dai progettisti, a causa di una sostanziale scarsa conoscenza delle sue proprietà e dei vantaggi che può offrire rispetto ad altre tipologie di intervento e tecnica costruttiva.
 
Unitamente a ciò, è da segnalare l'atipicità del comparto a livello dimensionale nel nostro Paese . Sino a pochi anni fa, infatti, la prefabbricazione era per lo più rappresentata da centinaia di micro-realtà e solo da un limitato numero di aziende di dimensioni maggiori, presenti sul territorio nazionale con più di uno stabilimento.
 
Una situazione che, secondo le rilevazioni ASSOBETON, sta gradualmente modificandosi a favore di aggregazioni societarie e gruppi sempre più consistenti. Una tendenza, in atto da tempo in Europa, che trova spiegazione principalmente nella crescente competitività interna al settore e che porta le grandi imprese strutturate ad essere sempre più performanti.
 
Lo scenario normativo , che è andato trasformandosi completamente nel corso degli ultimi anni con una rapidità mai registrata in passato, ha avuto poi sicuramente un ruolo rilevante in questo contesto, richiedendo un adeguamento estremamente rapido da parte dei player del mercato.
 
Ma quali saranno le reali novità e le sfide per gli operatori del comparto della prefabbricazione nei prossimi anni? La due giorni del Congresso vuole essere innanzitutto un momento di sintesi dedicata alle trasformazioni del contesto normativo sempre più orientato verso prestazioni sofisticate che noi, molto più di altri, attraverso il nostro processo industriale, siamo in grado di garantire.
Inoltre, il Congresso affronta il fondamentale aspetto di come riuscire a condividere con tutta la filiera del costruire le scelte di qualità e di sostenibilità che danno valore ai nostri prodotti e, quindi, all’opera nel suo insieme.
 
ASSOBETON candida, pertanto, il prefabbricato a conquistare quel ruolo di attore protagonista sul palcoscenico del futuro delle metropoli.
Il tutto valorizzando i temi della sostenibilità e della sicurezza , intrinseci nella nostra tecnologia , che stanno assumendo rilevanza crescente, soprattutto in una logica temporale di lungo periodo.
 
 
Con questa edizione del nostro Congresso - commenta il Presidente di ASSOBETON Renzo Bullo – ci proponiamo di sviluppare le tematiche relative alla prefabbricazione a 360 gradi. L’obiettivo è quello di mostrarne i vantaggi reali e le possibili applicazioni in ambito progettuale, con particolare attenzione all’urbanistica della città, per lo sviluppo della quale le enormi potenzialità del prefabbricato sono state talvolta sottovalutate.
 
La causa di questa situazione è spesso la mancanza di informazioni precise sulle caratteristiche positive del prefabbricato. Per questo motivo, ci proponiamo di incrementare, attraverso iniziative come questa, il dialogo e la collaborazione tra prefabbricatori e progettisti.
 
Per il futuro mi auguro quindi che, anche grazie al costante lavoro che ASSOBETON sta conducendo in questa direzione, la prefabbricazione possa assumere il ruolo che le spetta di diritto nello sviluppo delle metropoli italiane di domani”.
 
 
Per Informazioni e approfondimenti:
Ufficio Stampa ASSOBETON
 
Brigitta Matticchio
 
Francesca Croce
 
 
Tel 02.7395.1439
Fax 02.7395.3426
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati