Carrello 0
AZIENDE

Walter P Moore vince il premio “Revit BIM Experience”

16/05/2008  — Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) annuncia che Walter P Moore, società di ingegneria e consulenza specializzata in ingegneria strutturale e infrastrutturale, è stata selezionata per l’assegnazione del premio “Revit BIM Experience”.
Autodesk premia l’utilizzo della tecnologia Building Information Modeling (BIM) e delle soluzioni BIM di Autodesk in collaborazione con vari team di progettazione per piani di lavoro su larga scala.
Walter P Moore è stata premiata anche per l’uso delle soluzioni Revit Structure e Autodesk NavisWorks, che hanno permesso di applicare la funzionalità di rilevamento delle interferenze durante la progettazione del Tribunale Federale di Jackson, Mississipi, un progetto pilota BIM per la General Services Administration (GSA) degli Stati Uniti.
Il premio “Revit BIM Experience” è proposto ad aziende, istituzioni educative e privati per la loro innovazione e capacità di implementare la piattaforma Autodesk Revit (che include Revit Architecture, Revit Structure e i software applicativi Revit MEP) per creare qualità, progettazioni complesse e facilitare la collaborazione tra le diverse discipline progettuali.
 
“Le esperienze vissute fino ad oggi hanno aumentato progressivamente la nostra passione per la tecnologia BIM e abbiamo fatto in modo di incorporare Revit Structure and AutoCAD Civil 3D nella nostra piattaforma BIM”, ha dichiarato Jim Jacobi, CIO di Walter P Moore. “La piattaforma Revit ci consente di realizzare documentazioni di progetto coordinate, di utilizzare un unico modello per l’analisi progettuale e strutturale, di migliorare la collaborazione nel progetto e l’integrazione fra varie discipline”.
 
Walter P Moore è una società di ingegneria e consulenza specializzata in ingegneria strutturale e infrastrutturale. Fondata nel 1931, la Walter P Moore ha sede a Houston, Texas, e vanta più di 400 professionisti in 12 uffici da costa a costa.
Walter P Moor è stata una delle prime aziende a servirsi di Revit Structure, con cui ha realizzato ad oggi oltre 90 progetti. La società si è creata una solida reputazione per la sua capacità nell’affrontare sempre nuove sfide nel campo dell’ingegneria, di cui è un esempio lo Houston Astrodome, il primo stadio a cupola del mondo.
 
L’azienda si è cimentata in una grande varietà di costruzioni, da centri congressi a performance hall, stadi, campus aziendali, infrastrutture e carreggiate urbane.
La tecnologia BIM è un flusso di lavoro integrato basato su informazioni coordinate e affidabili concernenti un progetto, dalla progettazione fino alla sua realizzazione.
 
Utilizzando la tecnologia BIM, architetti, ingegneri, committenti e proprietari possono creare facilmente elaborati grafici e documentazioni di progetto coordinate; queste informazioni possono essere utilizzate per prevedere con precisione le prestazioni, valutare l’aspetto, identificare in modo preciso il costo dell’opera e consegnare il progetto più velocemente e con un impatto ambientale analizzato a priori.


Autodesk su Edilportale.com
 
Una squadra multidisciplinare usa la tecnologia BIM per il progetto pilota Major GSA
Walter P Moore sta attualmente lavorando sul progetto del nuovo Tribunale Federale a Jackson, in Mississippi, che è costato 92,4 milioni di dollari, si svilupperà su una superficie di quasi 40 mila m2 e ospiterà sei tribunali distrettuali, tre preture, tre tribunali fallimentari e 14 camere.
La Walter P Moore ha usato il software Revit Structure e Autodesk NavisWorks per collaborare sui modelli con la H3 Hardy Collaboration Architecture of New York (che ha progettato l’edificio utilizzando Revit Architecture) e con MEP consultant Cook, Douglass, Farr, Lemons, Ltd.  Usando un modello condiviso tutti i partecipanti possono visualizzare e studiare simultaneamente il progetto, così come possono analizzare le interferenze prima della costruzione effettiva.
“Autodesk loda Walter P Moore per il suo impegno con la tecnologia BIM, che include AutoCAD Civil 3D, la piattaforma Revit e Autodesk NavisWorks”  ha detto Jay Bhatt, vice-Presidente Autodesk AEC Solutions.  “La Mississippi Federal Courthouse è un esempio di come la tecnologia BIM favorisca la collaborazione multidisciplinare ed è una chiara dimostrazione della sua validità quale supporto per una pratica integrata”.
 
Informazioni su Revit BIM Experience Award
Il premio “Revit BIM Experience” premia i professionisti e gli insegnanti che operano nel settore dell’edilizia in tutto il mondo e che stanno contribuendo a guidare la trasformazione dell'industria dell’edilizia attraverso l’inserimento della tecnologia Building Information Modeling. Autodesk premia con questo riconoscimento le realtà che apportano innovazione nel proprio workflow attraverso l’implementazione della piattaforma tecnologica Revit, utilizzando Revit Architecture, Revit Structure and Revit MEP su uno o più progetti.
 
 
Informazioni su Autodesk
Autodesk Inc. è leader mondiale nella fornitura di software di progettazione 2D e 3D per i settori edilizio, industriale, delle infrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk ha sviluppato la più ampia gamma di soluzioni per la creazione di prototipi digitali all’avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica.
Le aziende Fortune 1000 si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.  Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare www.autodesk.it
 
 
Autodesk, AutoCAD e Autodesk MapGuide sono marchi o marchi registrati di Autodesk, Inc., negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti gli altri nomi di marca, nomi di prodotti o marchi appartengono ai rispettivi proprietari. Autodesk si riserva il diritto di cambiare le offerte dei prodotti e le specifiche in qualsiasi momento senza preavviso, e non è responsabile di errori tipografici o grafici eventualmente presenti in questo documento.
© 2008 Autodesk, Inc. Tutti i diritti riservati





 
Sandra Gnos  + 39 02 57 55 11 - Simonetta Palmieri  +39 02 36 51 55 74
Email:        sandra.gnos@autodesk.com -  palmieri@comunicaconsimonetta.it
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
La domotica, quali risvolti sociali ed economici per le famiglie? Leggi i risultati