Carrello 0
A Singapore un ponte-hotel panoramico in cima a tre torri
ARCHITETTURA

A Singapore un ponte-hotel panoramico in cima a tre torri

di Roberta Dragone

Il progetto di Moshe Safdie per Marina Bay Sands

23/06/2008 - Nasce a Singapore una nuova Las Vegas. Sarà ultimato entro il prossimo anno il Marina Bay Sands , un ambizioso intervento che prevede la realizzazione sul waterfront urbano di nuovi spazi destinati ad ospitare strutture turistiche e casino. Il progetto porta la firma dello studio Moshe Safdie and Associates .
 
Il progetto intende integrare il lungomare con un nuovo complesso articolato attorno ad alcuni assi principali che si sviluppano verso il tessuto urbano. All’interno saranno ospitate attività turistiche, commerciali e per il tempo libero.  
 
Nuovi alberghi troveranno spazio all’interno di tre grattacieli di 55 piani con 1000 stanze ciascuno. Le tre torri saranno collegate in cima da un enorme skygarden che offrirà una vista mozzafiato a 360 gradi sull’intera città. L’insolito ponte ospiterà ulteriori strutture riservate ai clienti dell’hotel: percorsi jogging, piscine, spa e spazi verdi all’aperto.
 
È inoltre prevista la realizzazione di un museo d’arte e scienza, un centro commerciale, un centro congressi, due teatri da 2000 posti a sedere, un casino ed un parcheggio con 4mila posti auto.
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Leggi i risultati