Carrello 0
AZIENDE

“Casa di qualità”: i risultati parziali del sondaggio online di CORTEXA

di

Il consorzio italiano dei produttori del cappotto di qualità indaga sui temi relativi all’isolamento termico degli edifici

11/06/2008 – CORTEXA , il consorzio italiano dei produttori di rivestimenti edili a cappotto di qualità, annuncia i risultati parziali del sondaggio “Casa di qualità”, che si concluderà il 31 luglio prossimo.
Online all’indirizzo www.cortexa.it/cortexa.sondaggio.php dal 3 marzo 2008, il sondaggio “Casa di qualità” permette agli utenti di scegliere tra sette diverse tematiche legate ai vantaggi dell’isolamento a cappotto: risparmio energetico, protezione dal caldo, protezione dal freddo, rispetto per l’ambiente, comfort abitativo, risparmio economico e qualità del sistema.
 
Attraverso il sondaggio, gli utenti possono esprimere il proprio giudizio sugli argomenti trattati sul sito CORTEXA, consentendo al consorzio di sapere quali sono, secondo il target, le priorità da tenere in considerazione in un’edilizia di qualità.
 
Secondo il 33,9% dei partecipanti il risparmio energetico è l’aspetto principale per progettare una ‘casa di qualità’. Grazie al cappotto termico CORTEXA, infatti, è possibile ridurre in modo sensibile il consumo di energia degli edifici. L’isolamento termico consente di risparmiare almeno il 45% del combustibile necessario al riscaldamento e raffrescamento delle abitazioni.
 
Il secondo posto, votato dal 19,6% degli utenti, è occupato dal comfort abitativo . Un adeguato isolamento delle pareti esterne dell’edificio permette di mantenere costante la temperatura ideale, in tutte le stagioni dell’anno.
 
Il rispetto per l’ambiente è considerato il terzo tema fondamentale dal 16,1% degli utenti. L’isolamento a cappotto CORTEXA riduce la dispersione termica delle unità abitative, abbattendo in modo significativo il consumo di combustibile necessario per il riscaldamento domestico.
 
Il risparmio economico e la qualità del sistema sono due aspetti chiave per il 12,5% dei partecipanti al sondaggio. Grazie a CORTEXA è possibile ridurre la dispersione termica e il consumo di energia necessaria per riscaldare e rinfrescare la propria abitazione, ottenendo un notevole risparmio, almeno del 45%, sulle bollette. Per ottenere un isolamento di qualità, CORTEXA controlla ogni elemento che compone il sistema, non adempiendo solo alla normativa CE ma firmando volontariamente un decalogo per garantire la massima qualità.
 
La protezione dal freddo e quella dal caldo sono state votate rispettivamente dal 3,6% e dall’ 1,8% degli utenti. Il cappotto termico CORTEXA protegge le abitazioni dal caldo e dal freddo, riducendo il bisogno di condizionare gli ambienti domestici con apparecchi elettrici e mantenendo una temperatura superiore a quella che si avrebbe se l’isolante fosse posto esclusivamente all’interno dell’edificio.
 
Alla conclusione del sondaggio questi risultati contribuiranno a rendere le aziende più consapevoli delle esigenze del mercato e a far impegnare il consorzio nell'approfondimento della tematica vincente nelle future iniziative consortili.
 



CORTEXA (www.cortexa.it ) nasce nel luglio 2007 per garantire il vero cappotto termico di qualità, per controllare che il sistema rispetti scrupolosi requisiti grazie al controllo totale sulle singole componenti e sull’applicazione del prodotto. Le aziende consorziate, i sette marchi più affermati nell’isolamento termico degli edifici (Caparol, Ivas, Materis Paints - con i marchi Settef e Viero -, Röfix, Sto Italia e Waler), hanno sottoscritto un decalogo della qualità, che garantisce i migliori risultati e il completo raggiungimento dei vantaggi propri del cappotto termico.
 
 
Informazioni per la stampa:
 
Noesis Comunicazione
Silvia Pasero, Angela De Tommaso
Tel 02 831051.1
© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Bonus per la casa, come migliorarli? Partecipa