Network
Pubblica i tuoi prodotti
Vai al prossimo articolo
Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
LAVORI PUBBLICI Sblocca Cantieri, ecco l’elenco delle opere prioritarie
RISTRUTTURAZIONE

Sardegna: progetto 'Posadas' per il turismo

Pronto il bando per la valorizzazione del patrimonio architettonico

Vedi Aggiornamento del 21/11/2011
Commenti 5126
23/06/2008 - La Giunta regionale sarda ha approvato le linee guida per il bando sul nuovo Circuito di ospitalità turistica. “Posadas” è un programma d’intervento per favorire iniziative integrate di ospitalità attraverso il recupero di edifici storici, di pregio o in linea con il Piano paesaggistico regionale.

Il bando è riservato alle singole imprese o a consorzi, e sarà finalizzato alla valorizzazione del patrimonio storico e architettonico della Sardegna e al rafforzamento dei sistemi turistici, per migliorare il livello di competitività dell’offerta con innovazioni tecnologiche e organizzative. Inoltre, servirà a favorire la creazione di nuove iniziative imprenditoriali nel campo del turismo e di una rete integrata di ospitalità regionale identificabile attraverso il marchio “Posadas”.

Il circuito turistico dovrà essere costituito da 1.200 posti letto, 600 camere, strutture in gestione associata in almeno 50 località diverse e in tutte le Province sarde. Il tutto sotto un unico marchio. La rete Posadas dovrà essere realizzata in edifici particolarmente rappresentativi delle tradizioni locali e con tipologie legate alle migliori esperienze dell'offerta turistica contemporanea.

Dovranno essere previste soluzioni innovative negli elementi di arredo delle camere e degli spazi comuni. All’interno delle “Posadas” ci saranno libri di storia, poesia e letteratura della Sardegna insieme a brochure, fotografie e immagini per promuovere il territorio. È prevista la valorizzazione di prodotti enogastronomici locali. Nel recupero degli edifici dovranno essere utilizzati pietre e materiali locali riconducibili all'identità dei luoghi.

Il progetto Posadas prevede anche la presentazione di un Piano di promozione. Riguardo alle valutazioni delle proposte delle imprese che intenderanno partecipare al bando per la realizzazione del nuovo circuito turistico, tra l'altro, sarà presa in considerazione la capacità del piano architettonico e paesaggistico di interpretare l’identità del territorio, nel rispetto della filosofia, degli orientamenti e degli indirizzi della pianificazione paesaggistica regionale e dei principi di sostenibilità.
 
 

Partecipa alla discussione ( commenti) Utilizza il mio account Facebook Non hai un account Facebook? Clicca qui

x Sondaggi Edilportale
Superbonus 110%, lo conosci davvero? Scoprilo con il quiz! Partecipa